Live Sicilia

verso catania-palermo

L'esodo rosa per la salvezza
I tifosi ci credono ancora


Articolo letto 3.078 volte
catania-palermo, derby, palermo, palermo calcio, serie a, Sport, Palermo
I tifosi credono nella salvezza

I supporters palermitani chiedono una vittoria per continuare a sperare e per cancellare le ultime amarezze raccolte al Massimino. Ultimamente è andata sempre male ma questo dato non preoccupa i tifosi rosanero che restano comunque fiduciosi.


PALERMO - Quasi un esodo. I tifosi palermitani iniziano a scaldare i motori in vista del derby di domenica al Massimino. In circa 600 affolleranno il settore ospiti dell’impianto catanese. I biglietti, quotidianamente, vengono venduti e ne restano a disposizione un centinaio. I tifosi rosanero quindi credono nella grande impresa e soprattutto in una salvezza che resta sempre difficile; ieri un grande abbraccio in occasione della seduta a porte aperte ha testimoniato e certificato la pace tra squadra e tifoseria.

Ma i supporters palermitani chiedono una vittoria, vogliono un successo che possa cancellare le ultime amarezze raccolte al Massimino. Ultimamente è andata sempre male ma questo dato non preoccupa i tifosi rosanero che restano comunque fiduciosi. Domenica mattina concentramento allo stadio Barbera: perquisizioni, controlli vari e poi partenza di pullman dei club organizzati. Non ci saranno tantissime fermate, quella definitiva sarà a Gelso Bianco. Altri controlli delle forze dell’ordine e poi smistamento in bus messi a disposizione dal comune catanese per il viaggio verso lo stadio Massimino.

Chi si recherà a Catania con auto personali avrà la possibilità di accedere allo stadio un po’ prima del fischio d’inizio, ovviamente i tifosi dei vari club entreranno – come sempre – a ridosso dell’inizio di match. Ma in tanti si stanno organizzando anche in versione “casereccia”. I due centri commerciali del capoluogo trasmetteranno in diretta la partita su megaschermo. Già da tempo sono iniziate anche le schermaglie tra le due tifoserie, sfottò e cori “virtuali” sul web che stanno accendendo “simpaticamente” la partita. Sul piazzale dello stadio Barbera, intanto, in settimana campeggiava una scritta: “In difesa dei colori della nostra città, a Catania con orgoglio e dignità”. Ci siamo quasi, il derby è ormai vicino.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php