Live Sicilia

verso la sfida del "massimino"

Mascara non ha dubbi:
"Il derby andrà al Catania"


Articolo letto 879 volte

Secondo l'attaccante di Caltagirone, doppio ex e attualmente in forza all'Al-Nasr, i favori del pronostico pendono dalla parte dei rossazzurri, che hanno bisogno dei tre punti per continuare ad inseguire l'Europa. Però avverte: "Miccoli e Ilicic sanno come si giocano certe partite".

VOTA
0/5
0 voti

Catania, catania-palermo, derby, mascara, palermo, serie a, Sport, Palermo
Peppe Mascara
PALERMO - E’ uno dei tanti doppi ex del derby siciliano anche se il suo cuore è solo rossazzurro. Peppe Mascara, adesso in forza agli arabi dell’Al-Nasr, vede il Catania favorito nel delicato derby di domenica al Massimino. “Sarà molto dura per il Palermo – ha detto a LiveSicilia – Catania nettamente favorito”.

Insomma per l’ex furetto di Palermo e Catania, quella di domenica è una sfida che potrebbe mandare definitivamente al tappeto il Palermo, anche se: “Il derby è comunque una partita a parte, può davvero succedere di tutto, c’è un’intensità incredibile, si lotta su ogni pallone, non devi avere cali di concentrazione e poi ci sono le motivazioni. Chi ne ha di più alla fine vince. Il Palermo per esempio era molto più motivato nella gara d’andata e infatti ha nettamente vinto. I rosanero, però, devono considerare che il Catania al Massimino è una potenza, perde raramente e gioca sempre grandi partite”.

Mascara parla anche degli obiettivi di ambedue squadre: “Peccato per i rossazzurri, se avessero vinto una delle due ultime partite avrebbero grosse possibilità di andare in Europa League. Il Catania sta comunque facendo un campionato straordinario, complimenti ai giocatori. Per quanto riguarda il Palermo credo che è molto dura. La squadra non è stata costruita benissimo e infatti i risultati sono questi. C’è poi un fattore che non trascurerei: i rosanero hanno sempre giocato per grandi obiettivi, mentre noi lottavamo per la salvezza – si riferisce al Catania – il Palermo giocava per l’Europa. Per la salvezza ci deve essere gente che sa come si gioca per questo obiettivo. Ci sono ancora sei partite, tutto è possibile”.

Poi sul derby e sui possibili uomini chiave: “Miccoli e Ilicic sanno come si gioca una partita così. Sono due campioni, due giocatori che fanno la differenza, il Palermo – aggiunge Mascara – deve aggrapparsi alle loro giocate. Per il Catania ci sono giocatori che possono sbloccare il match in qualsiasi momento. Sarà una bella partita”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php