Live Sicilia

FED CUP, PARLA L'ORGANIZZATORE

De Filippis su Italia-Rep.Ceca:
"Palermo sarà colorata di rosa"


Articolo letto 925 volte

Ernesto De Filippis, amministratore unico di Mca Group, si è detto soddisfatto dell'incontro tenuto con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e con l’assessore allo Sport, Cesare La Piana, in merito ai preparativi per l'incontro di Fed Cup tra le nazionali femminili di Italia e Rep.Ceca.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Si fa più intenso il legame tra la città e l’attesa sfida tra le nazionali femminili di tennis di Italia e Repubblica Ceca, incontro valido per le semifinali di Fed Cup organizzato dalla Federazione Italiana Tennis in collaborazione con Mca Group ed in programma il 20 e 21 aprile al Ct Palermo.

Soddisfatto Ernesto De Filippis, amministratore unico di Mca Group, per l’esito positivo dell’ultimo incontro avuto con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e con l’assessore allo Sport, Cesare La Piana. E’ stato definitivamente condiviso il piano organizzativo e promozionale della semifinale di Fed Cup tra Italia e Repubblica Ceca in programma sul nuovo campo centrale del Circolo tennis Palermo.

“Ringrazio il sindaco e l’assessore - ha commentato Ernesto De Filippis - per la disponibilità mostrata e per aver deciso di sostenere l’evento che vedrà come attori primari il Comune, la città, la Federtennis e l’Itf. Due le sedi individuate per i due momenti più importanti del rito della Fed Cup: La Galleria d’Arte Moderna per la cena di Gala di giovedì 18 aprile e Villa Niscemi per il sorteggio di venerdì 19. Il piano di comunicazione studiato per promuovere l’evento - ha proseguito De Filippis – prevede dalla settimana prima dell’incontro, il posizionamento lungo le arterie principali della città gonfaloni, manifesti e bandiere. Il nostro obiettivo, da lunedì 15 aprile, è di colorare di rosa, simbolo della Fed Cup, nonché dello sport femminile e dello sport a Palermo, il capoluogo siciliano che ospiterà in quei giorni numerosi turisti e appassionati provenienti da tutta Italia, dalla Repubblica Ceca e da altre nazioni e perché no, proporre all’associazione commercianti sulla base dell’esperienza consolidata della Riviera Romagnola di promuovere per la notte tra il 20 e 21 una notte rosa, negozi e monumenti aperti”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php