Live Sicilia

Il mercato rosanero

Contatto Amauri-Palermo
Ore decisive per Sorrentino


Articolo letto 594 volte

L'agente dell'attaccante itali-brasiliano del Parma, Pocetta, non esclude un ritorno del suo assistito al Palermo: "Amauri è rimasto legato al Palermo? Stiamo parlando di una società solida e di una squadra con una tifoseria importante, alla quale sono rimasto legato anche io per i miei trascorsi da calciatore". Entro domani Lo Monaco vuole chiudere per Sorrentino, in caso contrario arriverà Carrizo. Salta l'affare Baros, Budan all'Atalanta.


PALERMO - Anche in questa sessione di mercato, non poteva mancare il suo nome. Amauri al Palermo: sarebbe l’ultima idea di mercato dei rosanero per rinforzare il reparto offensivo. Pietro Lo Monaco avrebbe fatto un sondaggio, anche perché il calciatore italo-brasiliano trova davvero poco spazio nel Parma e avrebbe alcune offerte da valutare. Tra tutte, ci sarebbe anche quella del Palermo che non ha mai smesso di pensare al suo vecchio amore. Amauri, questa volta, sarebbe propenso ad accettare la sua vecchia squadra e naturalmente andrebbe incontro anche alla società. Lo Monaco ci sta pensando ma vuole chiudere nel giro di poco, anche perché a Cagliari, Gasperini ha urgenza di avere un attaccante.

L’agente di Amauri, l’ex rosanero Pocetta, non esclude l'ipotesi di un clamoroso ritorno del suo assistito a Palermo: “Apprendo dai giornalisti del possibile interessamento del Palermo per il giocatore ma non ho avuto alcun contatto con il direttore Lo Monaco. Ci sono delle squadre interessate al ragazzo non soltanto del nostro campionato, che monitorano costantemente la sua situazione. Il ragazzo però in Emilia sta bene, ha un ottimo rapporto con la società e la piazza, motivo per il quale ogni valutazione futura verrà fatta nel totale rispetto delle due componenti. Amauri rimasto legato al Palermo? Stiamo parlando di una società solida e di una squadra con una tifoseria importante, alla quale sono rimasto legato anche io per i miei trascorsi da calciatore. Da qui a parlare però di una trattativa per il ritorno in Sicilia del giocatore ce ne passa”.

Novità Sorrentino: questa mattina Lo Monaco ha avuto un contatto con il presidente del Chievo, Campedelli. Le parti restano sulle loro posizioni, i clivensi vogliono Kurtic e i rosa non vogliono cedere il centrocampista. Solamente con una manovra di buon senso si riuscirà a sbloccare questo affare, ma il Palermo aspetterà al massimo fino a domani, poi virerà decisamente su Carrizo.

Giovanni Sartori, ds clivense, non la ritiene conclusa, anzi: “La situazione di Sorrentino non la capisco – afferma il dirigente veronese - perché Sorrentino vuole il Palermo ed il Palermo vuole Sorrentino, mentre noi vogliamo Kurtic e Kurtic vuole il Chievo. Non riesco a capire perché si sia arenata questa trattativa quando è interesse di entrambe concluderla”.

Non solo Amauri, però, per quanto attiene gli obiettivi rosanero in attacco. Stando a quanto raccolto da LiveSicilia, Lo Monaco avrebbe nuovamente pensato a Rolando Bianchi del Torino. Urbano Cairo, forte dei 26 punti in classifica, vorrebbe aprire ad alcune offerte di mercato per il suo attaccante, il cui contratto scade il 30 giugno. Bianchi vorrebbe lasciare i granata, ma non si è ancora trovato il modo per dirsi addio. Il Palermo ha risentito l’agente di Bianchi – che tra l’altro è anche il fratello – e sarebbe pronto per lui un contratto triennale. Il Toro però non si è ancora seduto al tavolo con nessuna società. Petrachi, ds granata, in settimana ha un nuovo incontro con Bianchi per decidere definitivamente il futuro del centravanti. Resta aperta sempre la pista Acquafresca.

Sfumato invece l’affare Baros, Lo Monaco ha disdetto il viaggio in Turchia, perché l’attaccante ceco non intende accettare l’offerta rosanero. Al Palermo è stato proposto anche l’attaccante del Villareal, Cavenaghi. Allo stato attuale la risposta del Palermo è stata “ci pensiamo”. Per Buonanotte l’affare è ancora aperto, ma probabilmente potrebbe esserci qualcosa solo negli ultimi sussulti della sessione e non adesso. In uscita, Budan è ormai dell’Atalanta. Zahavi ad un passo dal Maccabi, Dybala resterà e non intende andare al Siena. Valigia disfatta anche per Arevalo Rios, il gol ha probabilmente riscritto la storia rosanero del centrocampista.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php