Live Sicilia

Il mercato del Palermo

Zamparini: sono preoccupato
Acquafresca ultima idea rosa


Articolo letto 585 volte

Il presidente del Palermo si dice spiazzato dalla situazione di classifica: "Non mi sarei mai aspettato di trovarci in questa situazione. Starò più vicino alla squadra e al tecnico al quale confermo la mia fiducia". Sul mercato Lo Monaco al lavoro per chiudere l'ingaggio di Sorrentino, ma il Chievo gioca al rialzo. Acquafresca potrebbe essere l'alternativa a Bianchi che non si muoverà da Torino. Una bufala l'interesse dei granata per Miccoli.


PALERMO - “Siamo tutti molto preoccupati. Non pensavo che ci saremmo ridotti in questo modo e ritrovati in questa situazione. Dal canto mio starò ancora più vicino alla squadra e al tecnico al quale rinnovo la mia fiducia”. Parole del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, sempre più amareggiato e in ansia per la situazione di classifica della squadra rosanero. Un momentaccio, ma forse era prevedibile. La società, però, sta cercando di rinforzare l’organico, ma è noto che il mercato di gennaio è ricco di insidie, di complicazioni, adesso anche di “speculatori” che ovviamente giocano sulla pelle dei rosanero.

Tra questi c’è il Chievo che non ha ancora accettato l’ottima offerta di Lo Monaco per Sorrentino e continua ad alzare il prezzo del portiere. “E’ un’offerta irrinunciabile” ha detto Lo Monaco ma intanto il ds clivense Sartori non ha ancora accettato. Ieri c’è stato un colloquio telefonico tra Zamparini e Campedelli; l’affare è sempre più vicino alla conclusione, ma basta anche un dettaglio per far saltare o slittare tutto. Il portiere continua ad attendere, vorrebbe già essere in Sicilia ma fino a quando non ci sarà il benestare del Chievo, tutto resta in stand-by. Capitolo attaccanti: c'è un nome nuovo e si tratta di Robert Acquafresca, attaccante cresciuto nelle giovanili dell'Inter. La punta sta trovando poco spazio a Bologna, e la piazza rosanero potrebbe consentirgli di rilanciarsi, ma Lo Monaco la sta prendendo in considerazione solo come alternativa, il Palermo infatti ha bisogno di un centravanti che segni tanto. Si allontana – come detto ieri – Rolando Bianchi. Il calciatore contattato da LiveSicilia non ha voluto rilasciare dichiarazioni – non parla da sette mesi – e attende solo un incontro chiarificatore con il Torino che però non intende cederlo nel mese di gennaio, anche perché rinforzerebbe una diretta concorrente per la permanenza in massima serie. Lo Monaco sta sondando anche il mercato delle punte straniere: si continua a parlare di Hogo Almeida del Besiktas ma anche questa è una trattativa complessa. Stoppata ma non del tutto tramontata la trattativa per Buonanotte. Il calciatore e il Palermo avrebbero un'intesa di massima da settimane, ma la società iberica non è disposta a privarsi del talento di 24 anni con la formula del prestito oneroso. Solo una bufala, invece, la possibile cessione di Fabrizio Miccoli al Torino. Il capitano rosanero rispetterà il suo contratto fino a giugno, poi c’è un futuro da scrivere.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php