Live Sicilia

ATTACCO, SI ALLONTANA BIANCHI

Gasperini per adesso rimane
Sorrentino: oggi si decide


Articolo letto 614 volte

Per il tecnico potrebbe essere decisiva la gara di sabato al Barbera contro la Lazio. Mercato: oggi Lo Monaco prova a chiudere per il portiere, anche se il Chievo continua a tentennare.


PALERMO - Gian Piero Gasperini sarà sulla panchina del Palermo nella gara di sabato al Barbera contro la Lazio. Le cinque sconfitte in sei partite hanno sicuramente compromesso la permanenza del tecnico rosanero, ma Gasp ha ancora la fiducia della società. Non si tratta di un ultimatum o di un ultimo bonus, ma adesso il calendario della squadra siciliana inizia a diventare un po’ più agevole e allora Zamparini e Lo Monaco vogliono solo punti, risposte sul campo. Gasperini, come detto ieri in sala stampa, non teme l’esonero, anche perché è risaputo che se il Palermo è penultimo è dovuto anche alle scelte folli fatte dalla società in estate. In caso di avvicendamento – se il Palermo continuerà a perdere sarà inevitabile – sulla lista di Pietro Lo Monaco c’è il nome di Pasquale Marino, Zamparini invece confida in Reja.

Mercato: oggi giornata decisiva per il possibile arrivo di Stefano Sorrentino. Il Chievo deve dare una risposta al Palermo che ha necessità di chiudere. Ieri l’estremo difensore clivense non ha voluto rilasciare dichiarazioni sul trasferimento in rosanero ma ha solamente detto: “Aspetto anche io”, segno comunque che Sorrentino non vede l’ora di cambiare maglia. L’offerta del Palermo è di tre milioni di euro più un altro milione al Chievo in caso di salvezza. Ma è proprio su quest’ultimo punto che Sartori tentenna, ovviamente il club veronese vorrebbe subito il milione.

Capitolo attaccante, si cerca sempre un giocatore che possa dare solidità al reparto offensivo. Sfumato Calaiò, sta per svanire anche l’ipotesi Rolando Bianchi che ieri tra l’altro ha anche segnato con la maglia del Torino. Il presidente Cairo inoltre continua a ribadire che il calciatore non partirà. Lo Monaco allora sta pensando ad una punta straniera, ma non sarà Marica dello Schalke 04. Si allontana sempre più Diego Buonanotte che continua a segnare con il suo Malaga. Quando un gol può cambiare il destino di un calciatore.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php