Live Sicilia

nuova sconfitta per il palermo

Debacle rosa al "San Paolo"
Il Napoli passeggia 3-0


Articolo letto 565 volte

Nel primo tempo gli uomini di Gasperini sfiorano più volte il vantaggio, tuttavia dopo il momentaneo 1-0 siglato da Maggio il Palermo si spegne e cade sotto i colpi di Inler ed Insigne. Adesso si fa dura, la zona salvezza dista quattro lunghezze.


NAPOLI - Non è assolutamente cambiato nulla. Si sperava che con l’arrivo del girone di ritorno cambiasse il vento e invece la storia è sempre la stessa, il Palermo perde e si allontana dalla zona salvezza, adesso distante quattro punti. Il Napoli vince agevolmente 3-0 ma questo Palermo, oltre ad essere mediocre e poco cinico, è anche bersagliato dalla sfortuna. Sì, perché nel primo tempo la formazione di Gasperini ha dominato, ha creato due nitide occasioni ma non ha segnato e come sempre è arrivato lo svantaggio per una disattenzione difensiva. I partenopei vincono grazie al tris firmato da Maggio, Inler e Insigne, un tris che abbatte ancora di più la squadra rosanero, sempre più giù sia nel morale che in classifica. Ma parlavamo anche di un Palermo sfortunato, perché sullo 0-0 prima Dossena e poi Morganella hanno avuto la palla giusta per firmare il vantaggio, invece nulla, prima salva De Sanctis e poi il diagonale dello svizzero lambisce il palo. Sul capovolgimento di fronte, come già successo, arriva il gol del Napoli. Se non cambierà qualcosa, è davvero dura risalire, anche perché le dirette concorrenti viaggiano e si allontana anche il Cagliari che sale a quota 19 punti. Un altro difetto di questo Palermo è che si abbatte facilmente, nella ripresa infatti sotto comunque di due gol, non ha più giocato, è stata quasi una marcia funebre verso la sconfitta, e una formazione che lotta per la permanenza in A non si può permettere certi atteggiamenti, deve insistere fino alla fine. La palla, come abbiamo scritto anche la scorsa settimana, passa adesso a Pietro Lo Monaco che dovrà assolutamente chiudere per il portiere e per un attaccante. Servono da subito.

La cronaca del match. Novità di formazione per il Palermo che in avanti si affida a Brienza e Budan, a centrocampo giocano Anselmo e Rios. Mazzarri conferma la formazione che ha sconfitto la Roma, il pericolo numero uno è sempre Cavani. Il Palermo entra in campo con il piglio giusto e sfiora subito la rete con una bella conclusione di Dossena, intuita da De Sanctis. Il Napoli soffre il gioco dei rosa e non si fa quasi mai vivo in avanti. Altra grande occasione per il Palermo al 26’ con un diagonale di Morganella che fa barba e capelli al palo, maledetta sfortuna e infatti al 30’ Maggio di testa batte Ujkani, 1-0 Napoli. Al 34’ arriva anche il raddoppio, grandissima conclusione di Inler e palla in rete. Il calcio è davvero crudele. Al 39’ traversa di Barreto su punizione e palla che esce.

Ripresa. Gasperini inserisce Miccoli al posto di Budan e Donati che rileva Rios. Cala l’intensità dei rosa e sale quella del Napoli che amministra con tranquillità lo score. Entra anche Dybala. Gara chiusa al 73’ con il gol di Insigne, bella sassata sotto la traversa, ma è fin troppo facile per la squadra partenopea andare a segno. I rosa rischiano di prendere il quarto gol, ma il Napoli non infierisce. 3-0 e una classifica che fa sempre più male.

TABELLINO

NAPOLI-PALERMO 3-0

NAPOLI: 1 De Sanctis; 14 Campagnaro, 5 Britos (80 Fernandez),55 Gamberini, 11 Maggio, 85 Behrami, 88 Inler, 18 Zuniga; 17 Hamsik (86’ R.Insigne), 19 Pandev (68’ L.Insigne), 7 Cavani.

A disposizione: 22 Rosati, 3 Uvini, 4 Donadel, 13 El Kaddouri, 15 Colombo, 16 Mesto, 20 Dzemaili, 27 Armero,

Allenatore: Walter Mazzarri.

PALERMO: 1 Ujkani; 25 Von Bergen, 3 Aronica, 29 Garcia; 89 Morganella, 14 Anselmo, 5 Barreto (cap.), 20 Arevalo Rios (53’ Donati), 8 Dossena; 21 Brienza (65’ Dybala), 19 Budan(45’Miccoli).

A disposizione: 99 Benussi, 6 Munoz, 22 Brichetto, 28 Kurtic, 50 Sanseverino.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ARBITRO: Andrea Gervasoni (Mantova).

Reti: 30’ Maggio, 34’ Inler, 72’ Insigne

Ammoniti: Barreto, Anselmo

Espulsi:

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php