Live Sicilia

OGGI ROMA-PALERMO

Gasperini predica prudenza:
"Dobbiamo ancora crescere"


Articolo letto 6.146 volte

Il tecnico rosanero traccia un bilancio dopo le prime dieci gare di campionato: "Meriteremmo qualche punto in più, lascia ben sperare il fatto che giochiamo alla pari se non meglio degli avversari".

VOTA
1.5/5
4 voti

conferenza stampa, gasperini, palermo, palermo calcio, roma-palermo, Sport, Palermo

Gian Piero Gasperini, tecnico del Palermo



PALERMO - Non ha ancora sciolto tutti i dubbi di formazione, ma Gian Piero Gasperini è certo di una cosa: il suo Palermo a Roma se la giocherà. Non arrivano però buone notizie dall’infermeria, Massimo Donati, infatti, anche oggi non si è allenato e non è quindi tra i convocati per la trasferta capitolina.

Gasperini, oggi in sala stampa, la definisce un’assenza determinante: "Donati per noi è un'assenza importante, perché nella costruzione della manovra ci aiuta tanto. Dobbiamo ancora crescere, meriteremmo qualche punto in più, lascia ben sperare il fatto che giochiamo alla pari se non meglio degli avversari. C'è questo problema di punti, ora stiamo cercando di risalire”.

La Roma incute timore, ma è una squadra facilmente penetrabile: “Loro sono una grande squadra, i risultati per ora non sono dalla loro parte ma hanno un organico di tutto rispetto. Col Milan il risultato poteva essere diverso, a fine partita loro erano felici e noi un po' meno, ma la valutazione della partita per me è stata ottima”.

L’assenza di Donati costringerà i difensori a giocare maggiormente la palla e a chi chiede a Gasperini se c’è un’alternativa, lui risponde così: “Un calciatore come Donati in rosa non c'è, giocando 6-7 partite di fila vedi che certi riferimenti sono facili da trovare. La squadra con lui prende sicurezza ma i difensori devono comunque giocare la palla, lo hanno fatto nelle altre partite von Bergen, Munoz, Garcia. Certo, è diverso per loro perché Massimo ha una certa esperienza". Zeman contro Gasperini, sfida dal sapore d’attacco: “Zeman per certi versi gioca un calcio spettacolare – dice Gasp in sala stampa - noi non vogliamo farci schiacciare, vogliamo contrastare bene la Roma, abbiamo preparato bene la partita e ce la metteremo tutta per portare a casa un risultato positivo”.

Domani potrebbero esserci delle novità in formazione, Mantovani e Garcia dovrebbero essere della gara: “Mantovani e Garcia sono intercambiabili, certo uno dei due è più difensore, ma sono gli unici calciatori esterni che abbiamo in rosa. Fisicamente stiamo bene nonostante le 3 partite in 8 giorni, non credo che potremmo avere un vantaggio sul fatto che abbiamo un giorno in più di riposo rispetto a loro".

Questi i convocati diramati dal tecnico rosanero:

PORTIERI: Benussi, Brichetto, Ujkani.

DIFENSORI: Garcia, Labrin, Mantovani, Milanovic, Morganella, Munoz, Pisano, Von Bergen.

CENTROCAMPISTI: Barreto, Bertolo, Brienza, Giorgi, Ilicic, Kurtic, Rios, Viola, Zahavi.

ATTACCANTI: Budan, Dybala, Miccoli.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php