Live Sicilia

IL TECNICO ROSSAZZURRO IN SALA STAMPA

Maran punta il Bologna: "Voglio un Catania affamato"


Articolo letto 2.992 volte

Intervenuto in sala stampa alla vigilia dell'incontro col Bologna Rolando Maran vuole proseguire sulla scia di risultati conseguiti fino ad ora: "Al 'Dall'Ara' dobbiamo aver fame di risultati. Stimo Pioli, il Bologna è squadra organizzata. Sarà una gara difficile". Alvarez torna dalla squalifca, possibile avvicendamento Biagianti-Almiron.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - A meno di tre giorni dal successo al 'Massimino' contro l'Atalanta il tecnico rossazzurro Rolando Maran torna a parlare nella sala stampa del centro sportivo di Torre del Grifo per quello che, in appena una settimana, è il terzo incontro con la stampa. Dal Napoli, passando per gli orobici, fino al Bologna domani al 'Dall'Ara', questo il trittico di gare che i rossazzurri chiuderanno a partire dalle ore 15. Il primo pensiero del mister originario di Rovereto è quello di dosare le forze in campo ma, allo stesso tempo, tenere tutti in riga per evitare cali di tensione: "Tanti impegni così ravvicinati possono creare dei problemi. Dobbiamo essere bravi a mantenere alta la concentrazione e avere tanta fame. Solo in questo modo è possibile alimentare le proprie motivazioni. Ciò che desidero a Bologna è un Catania che stia sempre allerta dal primo minuto di gioco".

Sui possibili inserimenti a 'sorpresa' Maran glissa in questo modo: "Rolin, Castro e Ricchiuti? Sono tutti giocatori che nel corso del campionato troveranno spazio. Partita per partita valuterò tanti fattori che passano, fondamentalmente, da quello mentale e fisico. Domani potrebbe tornare disponibile Alvarez mentre Almiron potrebbe rifiatare".

Il tecnico rossazzurro si concentra poi sull'avversario di turno, il Bologna di Stefano Pioli: "I felsinei esprimonio un gioco corale e basato molto sull'organizzazione. Pioli può contare sulla presenza di giocatori che possono fare la differenza e, personalmente, lo stimo molto come allenatore. Contro il Siena hanno giocato una buona gara dunque non sarà di sicuro facile affrontarli. Diamanti? Non dobbiamo guardare al valore altrui ma tanto a quello che possiamo esprimere noi".

In vista della sfida con i rossoblu Maran ed i suoi collaboratori hanno mostrato ieri al gruppo dei video specifici in funzione dei possibili temi tattici della gara contro il Bologna. Nella giornata di oggi i rossazzurri hanno effettuato una rifinitura a porte chiuse e nel pomeriggio partiranno alla volta dell'Emilia. L'undici iniziale del 'Dall'Ara' dovrebbe essere lo stesso che che si è imposto sull’Atalanta nel turno infrasettimanale. Alvarez torna dalla squalifica ma dovrebbe accomodarsi in panchina, Bellusci e Marchese sono infatti i favoriti per le fasce. Izco-Lodi-Almiron formeranno la mediana mentre in attacco Barrientos e Gomez forniranno il consueto supporto all'unica punta Bergessio.

Nel Bologna, che potrà contare su Pioli in panchina nonostante l'espulsione rimediata con il Siena, Diamanti formerà la coppia d'attacco con Gilardino. L'ex tecnico del Palermo punterà sulla difesa a quattro con Morleo e Garics sulle fasce. Taider, Paziena e Perez saranno la diga a centrocampo. Il greco Kone giocherà a sostegno delle punte.

Queste le probabili formazioni di Bologna-Catania:

BOLOGNA (4-3-1-2): Agliardi; Garics, Antonsson, Natali, Morleo; Taider, Perez, Pazienza; Kone; Diamanti, Gilardino. A disp.: Curci, Sorensen, Carvalho, Cherubin, Motta, Abero, Pulzetti, Guarente, Gimenez, Pasquato, Gabbiadini, Acquafresca. All.: Pioli

CATANIA (4-3-3): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disp.: Frison, Messina, Capuano, Alvarez, Rolin, Biagianti, Salifu, Sciacca, Doukara, Ricchiuti, Morimoto, Castro. All.: Maran

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php