Live Sicilia

Mercato rosanero

Balzaretti, c'è il Milan
Zamparini consiglia Napoli


Articolo letto 1.550 volte

Il mercato rosanero. In entrata si muove poco. In uscita spopola il caso Balzaretti, quasi sicuro partente. Il Napoli è in pole. Ora spunta il Milan.


balzaretti, napoli, zamparini, Sport
E’ sempre Federico Balzaretti il nodo del calciomercato rosanero. Sannino lo attende in ritiro ad inizio della prossima settimana, ma su di lui, si rincorrono continue voci di addio: dal Napoli alla Roma, per passare da Milan e Paris Saint German. L’ultima offerta l’avrebbe formulata il Milan che pur di arrivare al giocatore della Nazionale, verserebbe al Palermo circa sei milioni di euro. Una bella cifra, ma come ha detto più volte Maurizio Zamparini, dipende tutto dalla volontà di Balza. “Come dico da tempo – dichiara Zamparini su Twitter - il Palermo non vuole cedere Balzaretti. Lui sa che il suo futuro lo deciderà soltanto lui!".

Ancora una volta, come è stato per Miccoli, la palla passa direttamente al giocatore che si gode gli ultimi giorni di vacanza. Il Napoli però fa sul serio, e se riuscirà a convincere il ragazzo, non ci saranno problemi a trovare l’accordo con il Palermo: “Entro il 31 luglio prenderemo una decisione – aggiunge Zamparini - a me dispiace perdere un giocatore come lui ma se vorrà partire lo lascerò andare. Io gli ho consigliato di andare al Napoli e la proposta di De Laurentiis è stata la migliore. Il ragazzo ha espresso alcune perplessità perché sarebbe voluto andare a Parigi. Se il Napoli riuscirà a convincere il ragazzo ci siederemo attorno ad un tavolo e troveremo l´accordo”.

Balzaretti, quindi, se dovesse scegliere di continuare la sua carriera con la maglia partenopea, esordirà in campionato proprio al Barbera contro i rosa. Si vedrà. Intanto in ritiro sorprende sempre più Dybala che stando alle ultime prima di approdare al Palermo sarebbe stato vicino anche al Manchester City; Luca Cattani si gode quindi l’acquisto più importante e costoso della sessione di mercato estiva: “Il giocatore - dice Cattani -, ha mostrato alcune delle sue grandi qualità. L'anno scorso ha giocato quaranta partite ufficiali e goduto di pochi giorni di vacanze perché il campionato dell'Instituto de Cordoba si è prolungato. Non ha riposato tantissimo, arriva dall'altra parte del mondo e di sicuro non avrà problemi relativi alle pressioni perché il Palermo lo aspetterà con calma".

In entrata si muove davvero poco, non riscontra conferme l’indiscrezione che vedrebbe il Palermo vicino al centrale difensivo Fontanini. Il Catania non cede Spolli, e per il ruolo di centrale in giro ci sono davvero pochi nomi interessanti. Piace invece a tanti club il giovane laterale Sanseverino, in ritiro con i rosanero. L’ala però nonostante le tante richieste, anche dalla B, dovrebbe restare ancora un anno con il Palermo, così come il baby attaccante Bollino.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php