Live Sicilia

Il mercato rosanero

Niente accordo con l'Inter
Viviano ancora in stand-by


Articolo letto 1.486 volte

Dopo il doppio colpo Dybala-Rios gli uomini mercato rosanero sono al lavoro sul fronte cessioni. Ancora una giornata con un nulla di fatto per il trasferimento di Viviano e Della Rocca alla Fiorentina. Il procuratore di Hernandez assicura che l'uruguagio non si muoverà da Palermo,

VOTA
5/5
2 voti

Dopo Dybala e Rios, il Palermo da oggi è tornato a pensare al fronte cessioni, o meglio, alla doppia uscita che doveva portare Viviano e Della Rocca alla Fiorentina. Non ci sono però ancora novità rilevanti, il Palermo non è ancora riuscito a convincere l’Inter e a questo punto Viviano resta ancora bloccato nel classico limbo di mercato. Perinetti nelle prime ore del pomeriggio ha fatto un aggiornamento su questa ingarbugliata vicenda: “Non siamo né vicini né lontani, siamo nel nulla. La Fiorentina sta facendo da spettatrice e così è difficile chiudere, l'unica possibilità è che noi compriamo la metà interista di Viviano e la giriamo alla Fiorentina”.

L’Inter però chiede tanto per il 50 per cento del cartellino del portiere toscano, circa quattro milioni di euro, cifra che il Palermo ritiene eccessiva. I rosanero gradirebbero un “aiutino economico” dalla Fiorentina che invece, forte della volontà di Viviano di vestire la maglia della propria squadra del cuore, attende impassibile senza fare una mossa. L’affare alla fine dovrebbe andare in porto, ma i rosanero vogliono far capire ai viola che in questo mercato non si regala nulla. Attende anche Della Rocca: “Sto aspettando. Ho sentito il Palermo, hanno un nuovo incontro con l'Inter ma niente di fatto nemmeno oggi. So che più tardi proveranno a contattare Moratti. O l'affare si fa domattina oppure vedremo – dichiara Della Rocca -. Sensazioni positive? A questo punto non più, sono venti giorni che aspetto. Se non si fa oggi ho il timore che non si faccia più. Io il giorno dopo che è uscita la possibilità di andare a Firenze avevo già l'accordo, con il contratto già fatto. Scoccia essere a casa mentre gli altri sono al lavoro, la pazienza a un certo punto finisce. Se non si chiude domani vado in ritiro col Palermo, poi vedremo”. Ora o mai più.

Intanto, dopo le parole di Perinetti, anche l’agente di Hernandez chiude le porte al trasferimento del suo assistito: “L'Inter non lo ha cercato. Non c'è niente, rimarrà sicuramente al Palermo”. C’era anche il Milan, ma Hernandez di comune accordo con il Palermo ha ormai scelto di restare in Sicilia, poi si vedrà. In uscita Di Matteo, Garcia e Zahavi. In entrata per adesso tutto fermo, ma nei prossimi giorni si cercherà soprattutto di sfoltire alcuni elementi in organico. Piace il volto nuovo Dybala, Sannino ringrazia e lavora: “Non c'è dubbio che il presidente ci ha visto lungo acquistandolo, ha veramente grandi colpi - spiega -. E' un ragazzo giovane però, deve crescere, non bisogna caricarlo di pressioni ma sentiremo parlare di lui”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php