Live Sicilia

IL MERCATO DEGLI ETNEI

Catania, oggi la ripresa
Bellusci: "Voglio confermarmi"


Articolo letto 1.516 volte

Dopo il giorno di riposo concesso da mister Maran nella giornata di ieri, i rossazzurri iniziano la terza settimana di ritiro. Il difensore ringrazia Montella, ma precisa: "Voglio fare bene con il nuovo tecnico, questo è il Catania più forte di tutti i tempi". Mercato: Marchese verso il rinnovo del contratto.

VOTA
0/5
0 voti

Si ricomincia. Dopo il giorno di riposo concesso da mister Maran nella giornata di ieri, è tempo di tornare a faticare per il Catania. Alle 12 Almiron e compagni, infatti, si sono ritrovati per iniziare la terza settimana di ritiro. Nel pomeriggi seduta a porte chiuse, preceduta dalla conferenza stampa di difensore Giuseppe Bellusci.

Ecco quanto dichiarato dal centrale: "Voglio ringraziare innanzitutto Montella e la società che mi hanno aiutato, dandomi fiducia e consentendomi di mostrare il mio valore. Adesso punto a riconfermarmi in serie A con Maran, che sta facendo molto bene. Curiamo maggiormente la fase difensiva, stando attenti ai movimenti. Se questo è il Catania più forte? So che l'ha già detto il presidente, io sono d'accordo con lui. Il nostro obiettivo è quello di puntare sempre più in alto".

Nel frattempo continua a tenere banco il mercato. Dopo l’arrivo di Castro, appare quasi scontata la cessione di almeno uno tra Barrientos e Gomez. Negli scorsi giorni Pulvirenti ha blindato il ‘Pitu’, escludendo una sua partenza in direzione Genoa, tuttavia molto dipenderà dalla decisione dell’argentino di accettare o meno la proposta di rinnovo avanzata dal club di via Magenta. In caso di rifiuto, il suo addio diverrebbe inevitabile. Per quanto riguarda il 'Papu', invece, rimane concreto l’interesse della Fiorentina, che potrebbe sferrare l’attacco qualora Jovetic, valutato 30 milioni, venisse ceduto alla Juventus. A quel punto parte del “tesoretto” intascato dalla cessione del montenegrino verrebbe investito per portare in viola l’attaccante di Buenos Aires. Probabile che quest’eventuale valzer di calciatori si concretizzi solamente nelle battute finali del mercato.

Potrebbero lasciare la Sicilia anche Terracciano, Augustyn, Keko e Ricchiuti, che hanno parecchio mercato in serie B. Dovrebbe rimanere in rossazzurro, invece, Giovanni Marchese, che nei prossimi giorni si siederà a tavolino insieme a Gasparin con l’intento di trovare un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2013. Sempre più vicina alla conclusione, infine, la trattativa che porterà Luca Antei alla corte di Rolando Maran. Il difensore classe '92, di proprietà della Roma, approderà in rossazzurro con la formula del prestito secco.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php