Live Sicilia

IL RITIRO ROSSAZZURRO

Andujar: "Riparto da zero"
Castro: "Felice della scelta"


Articolo letto 2.417 volte

Il portiere argentino Mariano Andujar (nella foto) è stato il protagonista dell'odierna conferenza stampa: "Ricomincio da zero e voglio dimostrare il mio valore. Con Frison sarà una bella sfida". Lucas Castro, neo acquisto del Catania, parla già da giocatore rossazzurro: "Sono felice d'aver scelto la squadra etnea". Raphael Martinho in prestito al Verona.

VOTA
5/5
1 voto

Mariano Andujar è tornato a Catania, stavolta per rimanerci. Il portiere argentino, in prestito nell'ultima stagione all'Estudiantes, è stato l'odierno protagonista nella sala stampa di Torre del Grifo dove ha affrontato diverse tematiche legate al suo passato e, sopratutto, a quello che sarà il suo futuro all'ombra dell'Etna. L'avventura fra l'estremo difensore e il club etneo si era interrotto dopo uno sciagurato 3-3 contro il Parma: "Cosa è accaduto dopo Parma? Nello spogliatoio ci sono state delle discussioni che rimangono fra noi. - dichiarato Andujar - Io sono sempre stato legato alla città e non ho mai richiesto d'essere ceduto. Stando lontano da Catania ho compreso che la società rossazzurra è una delle poche a stare veramente bene".

In Sicilia il guardiapali della nazionale albiceleste trova un 'rivale' niente male, l'emergente Alberto Frison: "Con Alberto sarà una bella sfida. Lui è un portiere preparato quindi lotteremo per un posto da titolare. Sono sicuro che potrà migliorare moltissimo".

Sulle potenzialità dell'attuale gruppo, Andujar non usa mezzi termini: "Possiamo tranquillamente superare quota 50 punti. L'anno scorso abbiamo dimostrato di poter fare bene ovunque ed il campo ci darà ragione. Io personalmente ricomincio da zero e voglio puntare a qualcosa in più rispetto alla semplice salvezza".

Prime parole da giocatore rosssazzuro per l'altro argentino Lucas Castro. Il fantasista ex Racing Avellaneda, sbarcato ieri in Sicilia, ha immediatamente espresso le sue sensazione per la felice conclusione della trattativa: "Essere qui in Italia, nello specifico al Catania, mi riempie di gioia. - ha dichiarato Castro -. Nel club rossazzurro conosco bene Barrientos mentre gli altri compagni non li ho ancora  visti. Obiettivo personale? Mettermi a disposizione e dare il meglio".

L'arrivo del 'Pata' apre dunque la questione di chi potrà fargli posto nella rosa etnea. Pablo Barrientos ed Alejandro Gomez sono i candidati in cima alla lista. Il 'Pitu', seguito da Pablo Cosentino (medesimo procuratore di Castro), potrebbe lasciare la Sicilia cedendo alle lusinghe del Genoa. I liguri mettono sul piatto un'offerta da 4 milioni per l'ex San Lorenzo, troppo pochi per la dirigenza etnea che ne chiede almeno 6. Più probabile, a questo punto, che a salutare Torre del Grifo sia il 'Papu' Gomez. Per l'esterno tascabile di Buenos Aires c'è il forte pressing della Fiorentina di Vincenzo Montella. Secondo recenti indiscrezioni, infatti,  il ds viola Pradè, nell'attesa che la Juventus si convinca ad acquistare Jovetic, avrebbe proposto a Pulvirenti una cifra vicina ai 9 milioni di euro. Nel weekend si attendono dunque importanti novità. Intanto il centrocampista brasiliano Raphael Martinho è stato ceduto in prestito al Verona.

In entrata il club di via Magenta è una fra le squadre più attive della massima serie. Con le trattative per i difensori, scuola Roma, Crescenzi e Antei in via di definizione, Gasparin segue per l'attacco la giovane promessa, classe '91, Leonardo Melazzi. La punta uruguaiana, proveniente dal Danubio, potrebbe presto vestire la maglia rossazzurra e, successivamente, essere aggregato alla formazione Primavera. Sfumato Damiano Ferronetti, svincolato dall'Udinese, che nelle prossime ore svolgerà le visite mediche con il Torino di Giampiero Ventura, saluta il ritiro rossazzurro anche l'esterno di centrocampo Martinho. Il brasiliano, nell'ultima stagione in prestito al Cesena, passa ufficialmente in prestito ai gialloblu del Verona. Ceduto invece a titolo definitivo Wellington Teixeira Dos Montes alla società FC Koper.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php