Live Sicilia

IL DIFENSORE ROSSAZZURRO

Legrottaglie: “Miglioreremo”
Maxi-Samp, accordo vicino


Articolo letto 2.015 volte

Il difensore centrale Nicola Legrottaglie (nella foto) è stato il protagonista dell’odierna conferenza stampa: “Possiamo far meglio rispetto alla scorsa stagione. Ottime impressioni su Maran”. Maxi Lopez è ad un passo dalla Sampdoria mentre dal Grosseto arriva il difensore classe ‘92 Luca Antei. Domani presentazione della prima squadra nell’Aula Magna dell’Università di Catania.

VOTA
0/5
0 voti

Terzo giorno di ritiro per il nuovo Catania di Rolando Maran. Il tecnico di Rovereto, che per la prima volta nella sua carriera allena una formazione della massima serie, ha potuto contare oggi sulla presenza della rosa al completo. Con i rientri dell’argentino Pablo Alvarez e del nipponico Morimoto i rossazzurri, tranne l’ormai partente Maxi Lopez, hanno svolto nuovamente una doppia seduta nel centro sportivo di Torre del Grifo. Gli etnei, che ieri hanno ripreso confidenza con il pallone, si sono ritrovati in palestra agli ordini del preparatore atletico De Bellis e dei componenti dello staff tecnico, sotto lo sguardo del mister ex Varese.

Nel primo pomeriggio, dopo Maran ed il capitan Mariano Izco, è stato il turno del difensore centrale Nicola Legrottaglie in sala stampa. L’ex calciatore di Chievo Verona e Juventus, da un anno all’ombra dell’Etna, ha parlato dei suoi obiettivi personali e, di conseguenza, quelli riguardanti la squadra: “Voglio fortemente migliorare rispetto allo scorso anno. Sono consapevole di poter preparare la nuova stagione in maniera diversa. Ho ancora un anno di contratto con il Catania e voglio meritare la riconferma. La squadra deve compattarsi e non perseguire scopi personali. Se remiamo tutti verso la stessa direzione possiamo andare lontano”.

Scontata una considerazione sul neo tecnico Maran: “È un allenatore che mi ha trasmesso sensazioni positive. Il nostro gruppo può apprendere molto dalla sua esperienza. Ho grande fiducia nel tipo di gioco che metteremo in mostra nel prossimo campionato”. Chiusa finale sui nuovi acquisti: “Gli innesti scelti dalla società sono indispensabili per far crescere la nostra formazione. È indubbio però che l'aiuto di elementi d'esperienza, che conoscono già l'ambiente, sia fondamentale".

Giorno di festa oggi in casa Catania. Ciro Capuano, terzino rossazzurro, compie infatti  31 anni. Domani tutto il gruppo, prima squadra e staff tecnico, è atteso dalla presentazione nell'Aula Magna dell'Università di Catania. Il presidente Pulvirenti, presente anch'esso all'evento come negli ultimi anni, avrà la possibilità di delineare gli obiettivi della nuova stagione e, inoltre, parlare delle recenti vicende di mercato. Fra gli argomenti caldi che si affronteranno c'è, ovviamente, quello legato alla cessione di Maxi Lopez. Nelle prossime ore l'argentino potrebbe infatti legarsi alla Sampdoria. I blucerchiati, che hanno bruciato la concorrenza del Torino, si sarebbero accordati con i vertici di via Magenta per una cifra vicina ai 5 milioni di euro ma, novità di giornata, senza offrire contropartite tecniche. I giovani Cacciatore e Signori rappresentano infatti due rincalzi in zone del campo già ampiamente coperte. La 'Gallina bionda' si trasferirà in Liguria dunque con la formula della compartecipazione libera, ovvero senza diritto di riscatto. I rossazzurri si rinforzano, nel frattempo, con un giovane proveniente dalla Roma. Luca Antei, classe '92 proveniente dall'esperienza al Grosseto in cui ha disputato 21 gare realizzando una rete, arriva all'ombra dell'Etna in prestito con diritto di riscatto. L'ex giallorosso verrà ufficializzato nelle prossime ore insieme all'altro acquisto proveniente dalla capitale, Alessandro Crescenzi.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php