Live Sicilia

L'auspicio dei due sindaci

"Ci auguriamo festa di sport"


Articolo letto 664 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, diego cammarata, palermo, raffaele stancanelli, Catania, Palermo, Sport
"Ci auguriamo, e ne siamo certi, che quella di domenica sarà una sana domenica di sport vissuta all'insegna della correttezza perché si tratta anche di un importante momento di incontro e coesione tra Palermo e Catania", un abbraccio simbolico tra le due più grandi città della Sicilia a testimonianza di un'unità d'intenti sociali di crescita e sviluppo che fa bene alla Sicilia e all'intero Paese". Lo affermano in una nota congiunta in vista del derby Catania-Palermo di domenica prossima nel capoluogo etneo i sindaci delle due città Raffaele Stancanelli e Diego Cammarata "L'invito che rivolgiamo alle squadre che scenderanno in campo e ai tifosi che le sosterranno dagli spalti - continuano Stancanelli e Cammarata - è quello di vivere l'incontro di domenica come una festa di sport nella quale è importante che a prevalere siano il bel gioco, il fair play, i valori sani e puliti dello sport, e in cui dovranno essere messe da parte quelle rivalità che vanno oltre gli ambiti agonistici". "Si affronteranno nella massima serie - aggiungono i due sindaci - due squadre che per la nostra Regione sono motivo di vanto e di orgoglio in cui a prevalere dovranno essere correttezza e civiltà: il confronto sportivo deciderà chi dovrà prevalere. I giocatori in campo e i tifosi sugli spalti sapranno dare il buon esempio in modo che questa festa possa essere il migliore augurio per un Natale di pace e serenità".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php