Live Sicilia

dalla sala stampa

Mangia: "Nessuna rivalsa con l'Udinese
Guidolin? Uno dei più bravi in assoluto"


Articolo letto 597 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, mangia, palermo, serie a, udinese, Palermo, Sport
Riprova, sarai più fortunato. Il Palermo domani al Friuli di Udine proverà ad invertire il trend negativo che ormai lo attanaglia da troppo tempo. Un solo punto in quattro partite; troppo poco per una squadra che in casa è inarrestabile. Devis Mangia, alla vigilia del match, in conferenza stampa prova a fornire la ricetta adatta per guarire dalla “trasfertite”.

“Dovremmo riuscire a realizzare un mix tra la prestazione, l'atteggiamento di Roma e quella contro il Lecce – dice il tecnico rosanero - noi dobbiamo comunque ragionare sempre per migliorarci. La prestazione contro i giallorossi è stata sicuramente buona come atteggiamento e credo che quel modo di approcciarsi alla partita alla lunga paghi”. Palermo che ha avuto solo poche ore per smaltire le fatiche post Lecce e preparare quindi la delicata trasferta friulana: “Gli impegni ravvicinati possono condizionare ed è possibile che domani ci saranno dei cambiamenti – sottolinea Mangia - valuteremo stasera in ritiro le soluzioni, ma mi fido molto di ciò che mi dicono i ragazzi. A livello di condizione fisica ho potuto fare delle considerazioni, anche se abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita”.

Mangia, dopo lo 0-7 della stagione scorsa, fa capire di non voler puntare sul fattore rivalsa: “Io non guardo al passato, ma sicuramente la voglia di rivalsa per chi c'era, immagino domani ci sarà. Non ho considerato questo aspetto nella preparazione della partita, noi dobbiamo mantenere il nostro assetto e la nostra filosofia". Udinese avversario davvero scomodo da affrontare, soprattutto fuori casa: “E' una squadra che ha le idee chiare, che non rischia tanto e possiede importanti individualità. Noi dobbiamo fare la nostra partita, cercando di mettere in difficoltà il nostro avversario. Noi dobbiamo sempre provare a fare di più, in maniera da alzare la nostra asticella, considerato che la perfezione non esiste. Guidolin? Stiamo parlando di uno degli allenatori in assoluto più bravi del nostro campionato. Lui è un allenatore che riesce sempre a tirar fuori il massimo dalla sua squadra, riuscendo spesso ad andare oltre anche alle più rosee previsioni di ogni inizio stagione. Poi, in partita va sempre in tuta ed è già quanto dire…".

Infine Mangia torna anche sul fattore casa e trasferta: “Personalmente quando giochiamo in casa sento altre sensazioni, mi sento più forte. Magari questo sarà dovuto alla poca esperienza. Noi dobbiamo migliorare il nostro rendimento esterno, anche se a Roma ho visto delle buone cose. L'unica trasferta disastrosa è stata quella di Milano, anche se resta il fatto che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento".

ULTIME DAL CAMPO Brutta notizia per il Palermo. Mauricio Pinilla infatti non parteciperà alla trasferta di Udine. L'attaccante rosanero rimane a casa a causa di una lombosciatalgia sinistra. Per effetto dell'assenza dell'attaccante cileno, sono dunque ventuno i convocati di Devis Mangia per la partita di domani allo stadio "Friuli". Così informa il sito del Palermo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php