Live Sicilia

Il presidente promuove il mister

"Mangia sta lavorando bene"


Articolo letto 603 volte
VOTA
0/5
0 voti

mangia, palermo, zamparini, Palermo, Sport
Dopo un silenzio di circa cinque giorni, Maurizio Zamparini è tornato a parlare e ha ovviamente manifestato soddisfazione per la vittoria di ieri del suo Palermo sul Lecce: “Siamo tutti soddisfatti per la vittoria di ieri – dice a sottorete - temevamo questa partita dopo due sconfitte. A Roma abbiamo perso immeritatamente, ma capita a tutti”. Zamparini parla anche del rapporto con Mangia, che in molti davano già in bilico dopo i due ko con Milan e Roma: “Io e Mangia abbiamo tanto dialogo, lavora bene, gli sto vicino così come gli sta vicino Sogliano. Loro sono giovani, ascoltando chi ha più esperienza poi più decidere meglio cosa fare. Lo sta facendo tranquillamente, motivo per cui non c'è più bisogno che io parli. Arbitri? Ricordo ancora tutto ciò che è successo l'anno scorso, un'annata sfigata con 18 episodi contrari e uno a favore. Mi vien da ridere quando sento l'Inter lamentarsi, perché il rigore che gli han dato contro mercoledì negli scorsi anni a favore gli veniva concesso, a sfavore mai”.

Zamparini ha anche parlato delle potenzialità della sua squadra: “Non voglio che nessuno si esalti dopo una vittoria, a me piace lavorare a fari spenti, si vedrà con il corso del campionato”. Intanto il Palermo questa mattina ha ripreso la preparazione in vista della prossima sfida di campionato contro l’Udinese. Recuperato Della Rocca, nessun problema invece per Pinilla che sarà a disposizione per la gara contro i friulani. Parla, tramite il social network twitter, anche Abel Hernandez che dice: “Felice per la vittoria e per il gol –dice l’uruguayano - Oggi è un altro giorno di allenamento, pensiamo all'Udinese. Andiamo e andiamo!”. Infine si esprime anche Mauricio Pinilla: “Sostituzione? In realtà è stato solo per precauzione - si legge su latercera.com -. Ho lavorato separato dal gruppo negli ultimi giorni a causa di un problema al gemello, ma c'è alcun problema. Ora sto pensando alla prossima partita. Sono felice per le prestazioni e il gol, che è sempre un buon modo per aumentare l'autostima”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php