Live Sicilia

palermo-siena 2-0. le pagelle

Migliaccio e Silvestre da applausi
Hernandez fa reparto da solo


Articolo letto 351 volte

calcio, palermo, serie a, siena, Palermo, Sport
Finalmente il Palermo sfodera una difesa in formato "saracinesca" e vince contro il Siena, nonostante l'inferiorità numerica.

TZORVAS 6,5 Non è mai impegnato seriamente, però è decisivo in tante uscite. Nelle palle alte, mette il mantello e vola a conquistare palloni “maligni”.

PISANO 7 Grande partita contro il suo ex allenatore. Fa avanti e indietro per la fascia e non molla mai un secondo. Da commozione un recupero su Reginaldo lanciato a rete.

MIGLIACCIO 7,5 Super Giulio. Prima segna il gol dell’1-0, poi sfodera una performance perfetta non sbagliando assolutamente nulla. Anche da difensore, Migliaccio da Nazionale.

SILVESTRE 7,5 Non ci sono più dubbi: Silvestre è uno dei migliori centrali del campionato di serie A. Chiude, fa ripartire la squadra, è sempre puntuale e non sbaglia nemmeno un passaggio. Mitico.

BALZARETTI 6 Buona la prestazione del terzino rosanero che però abbandona il campo anzitempo per espulsione. Il tocco di mano che scaturisce il rosso non ci sarebbe. Senza di lui, il Palermo soffre.

BERTOLO 6 Corre tanto e pressa molto. Bravo in quantità, è fondamentale nel chiudere le ripartenze senesi.

BARRETO 7 Anche lui gioca un’ottima partita. Fa da elastico tra difesa e centrocampo nel primo tempo; nella ripresa, con l’espulsione di Balzaretti, prende residenza in difesa e collabora in maniera decisiva.

DELLA ROCCA 6,5 Tutto cuore la prestazione dell’ex Bologna. È abile nel conquistare punizioni che danno ossigeno alla sua squadra.

ILICIC 6,5 Un altro Ilicic. Gioca con grinta, pressa, crea e peccato che spesso sbaglia l’ultimo passaggio. Buona comunque prestazione da parte dello sloveno che raccoglie gli applausi del Barbera.

MICCOLI 6 Fa tanto movimento e sfiora il gol su punizione e con un diagonale che per poco non fredda Brkic. Si fa male al polpaccio e deve uscire a fine primo tempo.

HERNANDEZ 7 Fa tutto quello che deve fare un attaccante: fa reparto da solo nella ripresa, conquista palloni importanti, lavora nello stretto e segna anche. Formidabile.

ZAHAVI 6,5 Grazie a lui il Palermo raddoppia. Conquista come un giocoliere il calcio di rigore segnato da Hernandez. Entra nella ripresa e aiuta tanto la squadra.

ACQUAH 6,5 Anche lui ha spazio nei minuti finali ed è importante nel mantenere palla sulla metà campo toscana. Cavallo pazzo.

MANTOVANI S.V. Troppo poco il tempo in campo per poterlo valutare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php