Live Sicilia

I mondiali di Pallanuoto

Il siciliano Campagna porta
l'Italia sul tetto del mondo


Articolo letto 1.133 volte
VOTA
0/5
0 voti

campagna, pallanuoto, settebello, Sport
L'Italia della pallanuoto torna sul gradino più alto del podio 17 anni dopo l'ultima volta (i Mondiali del '94), e il siracusano Sandro Campagna elogia ''cuore, coraggio e compattezza'' della sua nazionale fresca d'oro ai Mondiali di Shanghai.

''La Serbia - il primo commento, ai microfoni RaiSport, del ct azzurro  - ha individualita' eccezionali. Noi li abbiamo battuti con l'atipicita' del nostro gioco e l'unione tra di noi. E' stata la vittoria del gruppo. Con la compattezza, gli italiani sono unici al mondo''. Un elogio particolare al portiere Tempesti, che ha parato due rigori alla Serbia: ''E' stato eccezionale, e non solo per quei due penalties''

Gli azzurri hanno battuto la Serbia per 8-7 ai supplementari (6-6 dopo i tempi regolamentari) nella finale di Shanghai. Reti di Gallo, Aicardi (tripletta), Figlioli, Presciutti (dopetta) e Felugo.

Il ct, visibilmente commosso ed entusiasta per il trionfo mondiale, nei mesi scorsi ha giocato con i suoi ragazzi anche a Palermo, scatenando l'entusiasmo di tutti i fedelissimi palermitani di questo sport che oggi ha regalato all'Italia un altro sorriso.

(ha collaborato Marco Gullà)

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php