Live Sicilia

Mantovani in conferenza stampa

"Possiamo arrivare lontano"


Articolo letto 693 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Volto pulito, genuino, faccia insomma da bravo ragazzo. Andrea Mantovani è l’ultimo colpo del ds Sogliano. Un difensore duttile che può giocare sia in una retroguardia a tre che a quattro, un jolly che Pioli probabilmente piazzerà sempre nell’undici titolari.

Mantovani, tifoso del Torino e anti-Juventino fino al midollo, è stato presentato oggi nella sala stampa dello Sportwell di Malles: “Sicuramente che Pioli è a Palermo è una cosa importante perchè l'ho già avuto al Chievo, Palermo si presenta da sola perchè trovo dei compagni validi e poi per me è un salto di qualità. Il Palermo l'anno scorso ha fatto bene ma ha avuto la pecca di prendere tanti gol”.

Mantovani è stato uno dei pezzi pregiati di questo inizio di mercato, un calciatore che va sempre di moda: “La scorsa estate è stata un pò tribolata perchè ho avuto diverse offerte ma il Chievo non mi ha lasciato partire perchè mi ha chiesto di restare ancora un anno, e poi mi ha fatto i complimenti per come ho lavorato. Il mio procuratore mi diceva che c'erano alcuni club spagnoli e l'Udinese. Il Palermo però mi voleva fortemente e alla fine ho scelto i rosa perchè faccio parte di un progetto ambizioso”.

L’ex Chievo ha già assaggiato il calore di Palermo in occasione della magica serata del 29 maggio 2003 quando i rosanero furono promossi in serie A; Mantovani infatti giocava con la Triestina e in quella gara segnò anche il gol del momentaneo 2-1: “Una grande emozione, tante sciarpe e colori. Vinceva 2-0 il Palermo, poi ho fatto il 2-1 e calò il gelo. Alla fine i rosa vinsero 3-1 e iniziò una grande festa, rimasi a bocca aperta”.

Uno dei temi ricorrenti di questo ritiro è la caratura del Palermo e dove può arrivare: “Champions? Per noi sarebbe uno scudetto, non so dove possiamo arrivare però dico che il Palermo ha tante qualità e può arrivare lontano. Titolare? La concorrenza è agguerrita, sarà una dura sfida, dovrò dare il massimo, ma io sono pronto. Voglio restare il più a lungo a Palermo per raggiungere qualcosa d'importante. Ero comunque pronto per un'esperienza all'estero, ma alla fine ho scelto Palermo con la quale mi piacerebbe raggiungere la Champions, sicuramente la Coppa Italia sarebbe più agevole perchè si entra verso la fine, ma il campionato italiano è duro e c'è grande qualità. Il Palermo si farà rispettare, questo ve lo posso garantire. Il Palermo è la mia Nazionale, ma se dovessi fare bene potrei anche conquistare l'azzurro”. Infine Mantovani si lascia andare ad un’ammissione: “Sono torinese, granata e anti-Juve. Quando vedo bianconero per me è sempre un derby…”. Intanto la campagna abbonamenti del Palermo per la stagione calcistica 2011/2012 avrà inizio lunedì 11 luglio.

La prima fase (prelazione) si concluderà sabato 23 luglio. Le date della seconda (cambio posto) e terza fase (vendita libera) verranno comunicate, attraverso il sito ufficiale del Palermo, dopo il sorteggio del terzo turno preliminare di Europa League in programma venerdì 15 luglio.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php