Live Sicilia

La finale di Coppa Italia

I tifosi rosanero si mobilitano
destinazione stadio Olimpico


Articolo letto 577 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Coppa Italia, finale, inter, olimpico, palermo, roma, tifosi, Palermo, Sport
E dopo il mezzo e il biglietto, adesso è tempo di appuntamenti a Roma. Tanti tifosi rosanero, infatti, arriveranno nella capitale tra sabato sera e nelle prime ore di domenica mattina. Cosa si fa allora? Semplice, appuntamento pluralizzato e insieme tutti all’Olimpico. I fans palermitani, infatti, tramite facebook e i vari muri web stanno organizzando una bella “rimpatriata” nei punti nevralgici e storici della capitale per iniziare la marcia verso lo stadio. L’appuntamento principale è quello fissato per le ore 13 a Piazza di Spagna.

È lì che tanti tifosi si incontreranno per iniziare lo sventolamento di bandiere, per riscaldare la voce e iniziare a la full immersion di “Palermite”. Tanti ne approfitteranno anche per pranzare e ammirare le scalinate della piazza romana. Non solo Piazza di Spagna. Alle 15,30 è in programma un altro appuntamento e precisamente a Piazza Flaminio. Un altro concentramento di aficionado piuttosto sostanzioso si dirigerà verso lo stadio. Una vera e propria marcia “pacifica” ovviamente, ricca di colore e sano tifo.

I gruppi organizzati, come le Brigate, arriveranno a Roma invece domenica mattina. Chi con il pullman e chi con il charter, si daranno appuntamento poi tutti allo stadio Olimpico. Davvero tanti i fans rosa che partiranno con il gruppo storico di Johnny Giordano. Presenti però anche gli altri gruppi della Curva Nord come i Warriors, BorgoVecchioSisma e Filiciuzza. Sempre presenti anche le Rosanerogirls che raggiungeranno Roma a bordo di molti pullman.

La maggior parte dei bus si ritroveranno a Piazzale Giotto e alla rotonda di Via Oreto. L’orario di partenza è fissato per le ore 22, ma c’è chi vuole anticipare la partenza per evitare code allo stretto di Messina. Intanto il Palermo ha proseguito questa mattina la preparazione in vista della gara dell’anno. Giulio Migliaccio non si è allenato a causa di uno stato febbrile. Federico Balzaretti ha svolto allenamento differenziato in campo, mentre Afriyie Acquah ha lavorato in palestra e si è sottoposto a terapie.

Domani al Barbera il Palermo svolgerà un allenamento pomeridiano ma la seduta sarà a porte chiuse e quindi non aperta al pubblico. In conferenza invece andrà Migliaccio.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php