Live Sicilia

Calcio. Serie A. La 37esima giornata

Le pagelle di Sampdoria-Palermo


Articolo letto 619 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, palermo, Sampdoria, serie a, Sport, Sport
BENUSSI 6
Bravo in alcuni interventi su alcune sventole da fuori dei blucerchiati. Subisce il gol ingiustamente, c’era fallo di Biabiany su di lui.

CASSANI 6
Gioca a corrente alternata. Ottimo nella ripresa quando svolazza per l’area blucerchiata con passo felpato. Dovrebbe essere più incisivo in fase difensiva.

GOIAN 6
Qualche svarione nel primo tempo e un po’ di imprecisione. Nel secondo tempo sale in cattedra e si diverte giochicchiando con Pozzi e Maccarone. Che chiusure sulle palle alte.

MUNOZ 6,5
Se acquisisce un po’ di intelligenza tattica diventa titolare fisso. Con il fisico blocca le avanzate dei blucerchiati. Fa ripartire spesso la manovra dei rosanero e non sbaglia un tocco.

DARMIAN 7
Grande. Approfitta della sbadataggine dei difensori doriani e si diverte ad accelerare sul fronte di sinistra manco avesse un motorino. Avanti e indietro senza fermarsi mai. La sinistra non è il suo ruolo, ma dimostra di essere molto in palla.

NOCERINO 6
Non si fa assolutamente impietosire dalla situazione della Samp. Gioca come sa, corre tanto, e da puro professionista si porta a casa la sua pagnotta con impegno e determinazione.

LIVERANI 6
Gara d’ordinaria amministrazione per il ragioniere rosanero. Gioca con la valigetta in mano e quindi lentamente, però i piedi restano sempre quelli. Buono qualche tocco in profondità per gli alfieri palermitani.

MIGLIACCIO 6,5
Il gol al Milan gli mette le ali. Nella ripresa è implacabile. La Samp gli rievoca amari ricordi e lui decide di giocare da gladiatore per portarsi a casa una vittoria “insipida” ma pur sempre una vittoria.

ILICIC 6,5
Che tocco per Miccoli in occasione del primo gol. Regala giocate d’autore, con i consueti passi di danza calcistica che ammaliano il popolo rosanero. Si candida per una maglia di titolare a Roma e probabilmente la merita anche.

MICCOLI 6,5
Buona prestazione. Aiuta il suo Lecce con un gol che fa esplodere il San Nicola. Svaria da una fascia all’altra ma è visibilmente amareggiato per il momento che sta attraversando. Alla fine esulta per la salvezza dei giallorossi.

HERNANDEZ 6
Gioca tutto il match con impegno e decisione. Non si tira mai indietro, e alla fine è travolto dall’ira blucerchiata. Bisogna saper perdere cara Samp…la Joja comunque è rinata. Regala un assist al bacio a Pinilla per la rete del 2-1.

PINILLA 7,5
Il migliore in campo e dire che gioca solo 25 minuti. Il suo gol è da copertina. Attraversa tutto il campo con un passo da playstation e poi segna la rete che manda all’inferno la Samp. Non spariamo una bufalata se diciamo che per adesso è uno dei migliori attaccanti del campionato italiano

BACINOVIC 6
Entra nella parte finale di gara e si limita a nascondere alcuni palloni a centrocampo. utile

BOVO S.V
Solo qualche minuto.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php