Live Sicilia

Calcio. Serie A. La 37esima giornata

Le pagelle di Catania-Roma


Articolo letto 932 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Catania, roma, serie a, Sport
Andujar 6
Bene in presa alta e nelle uscite. Una stagione convincente e sopra le aspettative.

Silvestre 6
Il capitano goleador è sempre una sicurezza e fa strano vedergli sbagliare un retropassaggio, ma per il resto copre bene sia su Borriello sia su Totti.

Spolli 6
E' costretto a uscire per infortunio ma finché rimane in campo è il solito Marcantonio cattivo.

Capuano 6
Più attento a coprire la sua fascia con il peperino Gomez davanti che a offendere. Quando raddoppia in avanti è sempre pericoloso, ma spesso non ha la misura del passaggio.

Potenza 6
Prestazione convincente e di personalità, che gli mancava da un po' di tempo. Si perde però Loria sul gol.

Carboni 6,5
Uomo ovunque del centrocampo, specie nella prima frazione è il collante tra la difesa e la mediana. Operaio.

Ledesma 6,5
Tornato ai suoi livelli. Sfiora il gol colpendo una traversa clamorosa. Molta corsa e quantità, senza paura di fare a sportellate con gli avversari.

Biagianti 6,5
E' mancato tantissimo per tutta la stagione il mediano fiorentino che sa fare tutto bene. Conferma di essere pienamente recuperato dopo l'ottima prova di Brescia.

Bergessio 7
E' l'uomo che da quando è arrivato ha dato una svolta alla rincorsa salvezza del Catania. I suoi gol pesantissimi l'hanno trasformato in un rapace d'area fondamentale per gli schemi del Cholo. Una lieta conferma del fiuto del direttore Lo Monaco.

Maxi Lopez 6
Se fosse entrato quel tiro d'esterno avrebbe sicuramente meritato un voto in più. Cerca il gol con insistenza ma non lo trova. Burdisso lo ferma con le cattive e lui si inalbera un po'. Tiene sempre sotto pressione i difensori romani.

Gomez 7,5
Una trottola impazzita per il campo. Salta l'uomo, corre, tira, sforna assist. Una partita da applausi condita da un gol all'ultimo secondo. La fascia sinistra è sua e Cassetti termina la gara con il mal di testa. Fenomeno in miniatura.

Ricchiuti 6,5
Dà una bella scossa alla squadra con il suo ingresso. Il suo brio e le sue verticalizzazioni creano sempre pericoli, non sempre finalizzati a dovere dai compagni di squadra.

Lodi 6
Il sinistro del numero 10 etneo pennella un altro assist per Bergessio, che lo sfrutta a dovere. Entra e fa bene, cercando ancora il gol su punizione.

Terlizzi 6
La frustrazione per essere entrato a partita in corso e poi essere sostituito è comprensibile. Fa il suo senza strafare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php