Live Sicilia

i ticket in vendita la prossima settimana

I rosa verso la finale di Coppa Italia
Per i biglietti niente tessera del tifoso


Articolo letto 885 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Palermo-Inter si avvicina e la fibrillazione e la tensione dei tifosi sale di pari passo. Intanto iniziano ad emergere le prime news sui biglietti, per adesso, argomento principale al “Bar dello Sport”. Le due società avranno lo stesso numero di tagliandi (22.000 a testa): ai nerazzurri andrà la curva Nord, ai paler­mitani la Sud (il settore occupato solitamente dai sostenitori della Roma). I biglietti avran­no prezzi contenuti, saranno messi in vendita la prossima settimana sul circuito Lotto­matica. Naturalmente saranno messi in vendita anche altri 25 mila tagliandi “liberi” che potranno essere acquistati da chiunque. L’altra news è che per acquistare lo “storico” tagliando non bisognerà essere possessori della tessera del tifoso. Quindi anche i non tesserati potranno recarsi allo stadio Olimpico. Le due squadre inoltre arriveranno a Roma un giorno prima e sosterranno probabilmente la rifinitura direttamente nella Capitale.

Anche la conferenza stampa della vigilia sarà a Roma, e con ogni probabilità, i due allenatori saranno affiancati dai capitani. Intanto vanno a ruba biglietti aerei, di treno, di nave e voli charter. Ieri il gruppo storico delle Brigate, ha messo in piedi un volo personale nel giro di poche ore. Tanti supporters hanno preferito volare e raggiungere Roma nel giro di un’ora. La notizia è che il charter tornerebbe a Palermo in nottata consentendo ai vari tifosi, presenti all’Olimpico, di abbracciare la squadra anche in Sicilia. Secondo indiscrezioni Zamparini, in caso di vittoria finale, vorrebbe aprire il Barbera ai palermitani e far arrivare la squadra e quindi la Coppa proprio nella vecchia Favorita. Da brividi. Un po’ come l’Inter l’anno scorso con la Champions League.

Intanto si pensa anche al futuro. Sembra ormai sfumato il nome di Pasquale Sensibile come possibile nuovo ds del Palermo. L’attuale direttore sportivo del Novara probabilmente seguirà Sabatini alla Roma. Zamparini quindi dopo il no di Gasperini sta per incassare un’altra risposta negativa. Il patron quindi si gira intorno per capire a chi affidare il delicato ruolo di ds. Come consulente, invece, potrebbe ingaggiare l’attuale direttore tecnico del Gubbio, Gigi Simoni, ex allenatore Inter: “Con Zamparini adesso non abbiamo rapporti, ma penso che potremmo essere una bella accoppiata – dice Simoni - se dovessi accettare un ruolo non andrei certo a fare la controfigura. Penso di avere la mia personalità e di sapermi gestire. Zamparini è una figura particolare, ma mi sembra che faccia le cose per bene”. Infine dopo il cileno Labrin, l'israeliano Zahavi e l'ungherese Simon, il Palermo sta per definire un'altra operazione di mercato in entrata. Il club rosanero avrebbe "bloccato" Eros Pisano, difensore esterno del Varese classe 1987.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php