Live Sicilia

la semifinale di coppa italia

Le pagelle dei rossoneri
Si salvano Pirlo e Ibra


Articolo letto 644 volte
VOTA
0/5
0 voti

Coppa Italia, pagelle milan, palermo-milan, semifinale, Palermo, Sport
ABBIATI 6
Incolpevole sui gol rosanero. Non può nulla sulla stoccata di Migliaccio, totalmente fuori controllo nel rigore di Bovo. Comunque gara diligente.

ABATE 6
Migliorato nettamente. A Palermo consuma qualche sgroppata e salva quantomeno la faccia grazie alla sua corsa e determinazione. Dovrebbe migliorare in fase difensiva.

T.SILVA 6
In una gara assolutamente da dimenticare per la sua sponda, lui si salva con interventi da centrale puro. Bravo nel far ripartire la manovra rossonera.

NESTA 5,5
Nel primo tempo non corre pericoli. È sempre vigile e mette qualche pezza su Hernandez. Nella ripresa cambia tutto. Dov’era quando Ilicic si involava verso l’area rossonera per il rigore del 2-0?

ANTONINI 6
Gioca benino per tutto il primo tempo con continue accelerazioni che mettono in apprensione la difesa rosanero. Poi si fa male e abbandona il campo anzitempo.

FLAMINI 5
Fa il compitino nel primo tempo. Nella ripresa viene schiacciato dalla furia dei dirimpettai. Estraneo.

VAN BOMMEL 5
Gara da dimenticare per l’olandese. Gioca maluccio e poi viene espulso per fallo da ultimo uomo su Ilicic che matura il rigore per i rosanero. I fischi del Barbera questa notte non lo faranno dormire.

PIRLO 6,5
L’unico che oggi in casa Milan ha giocato a calcio. Delizioso il lancio al primo minuto per Robinho. Tutte le palle passano da lui. È dovunque.

SEEDORF 5
Si muove tanto ma convince poco. È quasi sempre fuori posizione e non è mai incisivo.

PATO 5
La festa tricolore e probabilmente l’amore di Barbara in questi giorni lo hanno totalmente disorientato. Non ha toccato palla, e quando lo faceva, era fuori da ogni contesto di gioco.

ROBINHO 5
Si divora al pronti via la palla del possibile vantaggio mandando alto da ottima posizione. Allegri si aspettava molto di più.

BONERA 5,5
Forse avrebbe preferito restare in panchina. Entra al posto dell’infortunato Antonini ed è piuttosto tirato.

IBRAHIMOVIC 6,5
Entra lui e il Milan in avanti si sveglia. Segna anche il gol che riapre per qualche secondo il match. Colpisce anche un palo clamoroso.

CASSANO 6
Gioca poco ma confeziona l’assist che permette a Ibra di segnare il gol della speranza.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php