Live Sicilia

Il pronostico di Pulvirenti

"Contro il Palermo ci salviamo"


Articolo letto 692 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Catania, derby, palermo, pulvirenti, Catania, Sport
È certo che il suo Catania non lo deluderà, che vincerà e metterà in cascina la salvezza anche quest’anno. Antonino Pulvirenti, presidente rossazzurro, non vede l’ora che arrivi domenica. “Il derby è sempre un momento speciale per tutti. Vogliamo vincere, in modo da salvarci. Un successo, infatti, ci darebbe il 90 per cento della certezza di rimanere in serie A. Conto sul fattore campo, il pubblico ci aiuterà, lo stadio sarà una bolgia (6 mila i tagliandi ceduti in prevendita fino a oggi pomeriggio, ndr) e ci spingerà a far bene". Pulvirenti ha, poi, commentato il rifiuto di Zamparini a accomodarsi in tribuna d'onore: "Ho saputo che il presidente del Palermo non sarà allo stadio. Io l'avevo invitato per ripetere la cerimonia del giro del campo, fatto all'andata, al Barbera. Io, comunque, sono convinto che ci sarà un clima disteso, a maggior ragione con la presenza dei tifosi del Palermo".

Zamparini allo stadio Massimino non ci sarà solo ed esclusivamente per i noti motivi legati alle sue “emozioni”: “Ho provato a convincere Zamparini ma mi ha detto che non se la sente di venire a Catania perché lui non va mai in trasferta. È comunque solo un gesto e in quanto tale rimane valido quello dell’andata: non avrebbe senso ripeterlo con un altro dirigente rosanero”. Si torna sulla gara: “Per noi è una partita fondamentale, la stiamo preparando molto bene e ho visto la squadra molto concentrata. La squadra è molto carica, ho ottime sensazioni. Attenzione però al Palermo che gioca un buon calcio ed è molto carico dopo la vittoria sul Milan”. Intanto i rosanero oggi hanno sostenuto un allenamento pomeridiano. Il tecnico Serse Cosmi ha impegnato i giocatori in un lavoro atletico, attività in palestra ed esercitazioni tecnico-tattiche. Mattia Cassani, Fabrizio Miccoli e Giulio Migliaccio hanno lavorato regolarmente con il gruppo, mentre Michele Paolucci ha effettuato un allenamento differenziato. Terapie per Mauricio Pinilla. Lavoro di scarico, invece, per Federico Balzaretti, Dorin Goian Abel Hernandez, Pajtim Kasami, Antonio Nocerino e Salvatore Sirigu, rientrati a Palermo dopo gli impegni con le rispettive Nazionali. Ancora assenti Sinisa Andelkovic, Armin Bacinovic, Josip Ilicic e Javier Pastore. Domani per il Palermo allenamento a porte aperte allo stadio Renzo Barbera.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php