Live Sicilia

I pronostici di Miccichè e Lo Monaco

Tira aria di derby


Articolo letto 829 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, guglielmo miccichè, palermo, Pietro Lo Monaco, Catania, Palermo, Sport
Ed è arrivata la settimana del derby. Adesso s’inizierà a sentire sempre più l’aria della “classica” siciliano. Domenica al Massimino va in scena la sfida dell’anno, per il tifoso. Sarà l’occasione, anche, per rivedere al vecchio Cibali la tifoseria palermitana, assente da quel maledetto 2 febbraio. Del ritorno dei fans rosanero al Massimino ne ha parlato l’ad etneo Pietro Lo Monaco:  “Il ritorno dei tifosi palermitani a Catania è un passo importante che premia entrambe le tifoserie che sono tra le più corrette in Italia aldilà di come sono state dipinte – ha detto ad Antenna Sicilia - sono sicuro che sugli spalti ci sarà un bellissimo spettacolo”. Gli fa eco anche il vicepresidente rosanero Guglielmo Miccichè: “Con il ritorno dei tifosi rosanero a Catania chiuderemo una pagina tristissima che si è aperta 4 anni fa e che ha colpito non soltanto le due squadre ma tutta la Sicilia. Questo triste periodo è stato già chiuso nella partita di andata, quando le due tifoserie, a Palermo si sono comportate in modo esemplare. E sono certo che si comporteranno in modo esemplare anche domenica a Catania nel derby di ritorno. Sarà una bella partita, combattuta perchè entrambe le squadre stanno inseguendo i propri obiettivi: l'Europa il Palermo e la salvezza il Catania”.

I due dirigenti giocano il derby. Entrambi vogliono e “pretendono” solo una vittoria. Lo Monaco ribadisce il concetto espresso qualche giorno fa a Livesicilia: “Secondo me il Catania ha più voglia di vincere questo derby perchè, a differenza del Palermo che non ha molto da chiedere a questo campionato, deve ancora conquistare la salvezza”. Ribatte Miccichè: “Il Palermo è in crescita e aveva già dato segnali importanti a Genova, dove ha perso immeritatamente. Il Catania avrà sicuramente grande voglia di fare bene perchè avrà i tifosi dalla loro parte, ma noi non saremo da meno. Non firmerei per un pareggio perchè noi entriamo in campo sempre per vincere. Se poi dovessimo tornare da Catania con un pareggio sarei contento perchè sarebbe un ottimo risultato su un campo difficile e contro una buona squadra". Palermo e Catania riprenderanno ad allenarsi domani pomeriggio. Preoccupazione in casa rosanero per le condizioni di Pinilla. Il cileno ha rimediato una contrattura e rischia di saltare la sfida del Massimino.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php