Live Sicilia

Verso Palermo-Milan

Cosmi: "Possiamo battere chiunque"
Zamparini: "Ma si cambi mentalità"


Articolo letto 607 volte
VOTA
0/5
0 voti

cosmi, milan, palermo, zamparini, Palermo, Sport
Giornata di vigilia in casa Palermo. Oggi si è svolta la rifinitura e ha poi parlato il tecnico Serse Cosmi. Ecco quanto evidenziato da Live Sicilia: “Vedendo il passo che sta mantenendo il Milan e la sua posizione in campionato, sicuramente quella di domani è la gara piu' difficile del nostro campionato. In un momento come questo, comunque, avere delle motivazioni così elevate è proprio quello che ci serviva. Rispetto a quando sono arrivato sicuramente la squadra sta ritrovando delle componenti che aveva perso, causa le numerose sconfitte ed il cambiamento. Uscire da questa situazione, riconquistare i tifosi, ritornare in una posizione consona a questo gruppo: questi sono i nostri obiettivi. Il tutto a cui uniamo il grande obiettivo che per noi è la Coppa Italia. Il Palermo ha realmente la possibilità di vincere contro tutte le squadre del nostro campionato. Contro tutte e in qualsiasi momento. A differenza di altre squadre che ho allenato, che avevano bisogno di essere al top per vincere, al Palermo basta giocare come sa, anche senza essere al meglio sotto tutti i punti di vista. Questa squadra ha perso fiducia nei propri mezzi. E' qui che si deve migliorare, sotto l'aspetto della fiducia in se stessi”.

Nel pomeriggio ha parlato anche il presidente Zamparini, Live Sicilia c’era: “Il Palermo del girone d’andata non avrebbe problemi a battere il Milan, quello di ora invece sì. La squadra deve cambiare mentalità. Comunque nel calcio tutto è possibile. Assenza di Ibra? Non cambia nulla, lo Zlatan delle ultime partite era un po’ appannato, forse per noi sarebbe stato un vantaggio. Stadio nuovo? Questa sera farò vedere il filmato ai miei calciatori e dirò loro che chi resta con me sarà fortunato di giocarci spesso in questo nuovo straordinario impianto che spero possa venire alla luce il prima possibile”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php