Live Sicilia

Post Genoa-Palermo, Cosmi

"Pastore gioca sempre allo stesso modo"


Articolo letto 619 volte
VOTA
0/5
0 voti

cosmi, genoa palermo, palermo, pastore, serie a 2011, Sport
'Pastore? E' un potenziale campione, ma gioca sempre nello stesso modo e dovrebbe interpretare i momenti della partita e sapersi modificare. Questo e' un limite''. Intervistato da Mediaset Premium al termine della sfida persa contro il Genoa, l'allenatore del Palermo Serse Cosmi e' polemico nei confronti della sua presunta stella. Cosa ha detto all'arbitro al termine della partita? ''Non posso accusarlo del fuorigioco - e' la risposta -, purtroppo e' stato mal assistito dall'assistente''. ''Della vittoria della Roma nel derby non me ne frega niente, anche se sapevo che avrebbe vinto - dice ancora Cosmi -. A me interessa la situazione del Palermo, che comincia a farsi difficile: oggi abbiamo dimostrato di volerne uscire e avremmo meritato un risultato diverso, perche' abbiamo giocato meglio del Genoa''.

Serse Cosmi ha ribadito, con il sorriso sulla bocca, le critiche a Pastore anche parlando a Sky. ''Sia lui che Ilicic sono stati catapultati in questo campionato - ha detto il tecnico del Palermo - ed esaltati all'inizio ma poi e' difficile e' confermarsi nel lungo periodo. Non e' un momento di involuzione, ma di passaggio. Ma e' chiaro che lui in alcune cose deve dare un'interpretazione diversa: il nostro e' un calcio dove la sostanza e' una materia in assoluto da privilegiare''. Secondo Cosmi, Pastore ''non e' un peso, ma deve togliersi di dosso questa etichetta di giocatore bello e diventare brutto. In ogni caso, e' sempre meglio averlo''. Poi una velata critica agli arbitri: ''dei tre gol subiti sotto la mia gestione due erano in fuorigioco''. ''Io credo che il problema del Palermo - ha concluso - non sia solo la difesa, ma anche che la porta vada attaccata meglio''.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php