Live Sicilia

Le pagelle

Bacinovic ed Hernandez,
assenti ingiustificati


Articolo letto 741 volte
VOTA
0/5
0 voti

genoa palermo, pagelle, serie a 2011, Sport
SIRIGU 6 Salva prima su Palacio e poi nella ripresa su un colpo di testa di Konko. Non può nulla sul gol di Floro Flores, palesemente irregolare. Qualche uscita non tanto convincente ma oggi non ha nessuna colpa

MIGLIACCIO 6,5 E’ il migliore in campo. Viene schierato in difesa e mette una pezza su quello che può. Deve sacrificarsi spesso ma anche lui non può nulla sul gol del Genoa. Al crollo del Palermo ci mette “una mano” anche l’arbitro Romeo.

BOVO 5,5 Prova a controllare un reparto che dà sempre l’idea di crollare. Non è il Bovo che conosciamo. Troppo ansioso.

MUNOZ 6 Corre tanto e rincorre gli avversari mettendoli sempre alle corde. Buona partita, oggi la difesa ha retto fin quando ha potuto

CASSANI S.V. Entra e si fa immediatamente male. Sventurato.

NOCERINO 5 Trasformato. Poco reattivo e sempre disordinato. Dopo il gol alla Fiorentina ha registrato un netto calo. Sbaglia passaggi elementari. Qualcosa non va

BACINOVIC 5 Inizia malissimo. Sbaglia quasi tutto. Nella ripresa migliora, ma non riesce mai a prendere per mano la squadra. Il suo ruolo per la squadra dovrebbe essere decisivo, ma lui non lo è mai

BALZARETTI 6 Tanta corsa, sprint, ma ancora troppo poco. Rispetto ad alcuni suoi compagni lotta e prova a suonare la sveglia.

PASTORE 5,5 La sveglia suona troppo tardi, ossia quando segna il Genoa. Dopo avere dormito beato, prova a caricare i suoi compagni cercando lo spunto giusto. Offre a Pinilla una grande palla, ma il cileno è troppo freddo per essere “freddo” sotto porta.

MICCOLI 5,5 Cosmi lo rileva a inizio ripresa. Gioca qualche pallone, s’impegna tanto, ma non riesce mai ad incidere. Condizione ancora non al top.

HERNANDEZ 5 In settanta minuti di gioco va al tiro solo una volta. Spento e a tratti disorientato. Sfiora il gol con un balzo da pantera, una pantera che ormai assomiglia più ad un gattino in poltrona.

DARMIAN 6 Rileva Cassani e gioca una discreta partita. Non è mai fuori posizione e si propone spesso in avanti. Bravino.

PINILLA S.V. Entra e rischia di segnare il gol del pari, a dire il vero, si mangia il gol del pari. Gioca solo dieci minuti, ma ha carattere e probabilmente doveva prendere posto in squadra molto prima.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php