Live Sicilia

Serie A

Le pagelle di Fiorentina-Catania


Articolo letto 602 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Catania, fiorentina, palermo, simeone, Sport
Andujar 5,5 Non ha particolari colpe. Forse sulla seconda rete di Mutu poteva fare di più.

Schelotto 6
Il “levriero” conferma le sue doti di corsa e tecniche. E’ l’unico che fino alla fine arremba sulla fascia e crea pericoli. Non sempre impeccabile in copertura ma è uno dei pochi a crederci.

Spolli 5,5
Ha dei brutti clienti come Gilardino e Mutu, ma sul gioco aereo dovrebbe avere sempre la meglio, mentre i due attaccanti viola gli vanno spesso via.

Silvestre 5,5
Cerca di contenere e mettere una pezza sulle falle che il suo centrocampo gli lascia.

Alvarez 5
Santana lo salta facilmente e soffre la rapidità del suo dirimpettaio. Cresce nel secondo tempo e prova a scendere più spesso sulla fascia.

Lodi 4,5
Gravissimo errore sul 2 a 0 che compromette il risultato e la possibile rimonta. Dà un pallone troppo molle con la squadra interamente riversata in avanti e la Viola, in contropiede, mette dentro. Sembra poco ispirato e nemmeno su punizione riesce ad essere insidioso.

Carboni 6
Fa schermo davanti alla difesa e lotta su tutti i palloni. Si fa sentire in mezzo al campo, raddoppia e randella quando serve. Gli manca l’elasticità e la tecnica per fare ripartire la squadra.

Gomez 6
Simeone lo fa giocare largo, anche se si rende più pericoloso quando si accentra. Sparisce per larghi tratti di gara.

Pesce 5,5
Gioca fuori posizione in mezzo al campo a sinistra, ma ci mette la corsa. Troppo bloccato e poco propositivo.

Bergessio 6
Ha una buona palla gol ma la sciupa tirando centralmente. Sgomita e lotta ma deve sudare sette camice per avere qualche pallone buono da giocare in avanti.

Maxi Lopez 6
Non gli si può chiedere molto se non viene servito. Ha anche lui una buona occasione e non segna per pochissimo. A volte è evanescente ma nel secondo tempo ci mette il fisico e agisce da sponda per i compagni. Incompreso.

Ricchiuti 5
Il “re Mida” stavolta non ha il tocco magico della scorsa domenica e non cambia la partita. Dopo il terzo gol cala con tutta la squadra.

Ledesma 5,5
Entra a risultato acquisito. Si inabissa come il resto della squadra aspettando il 90’.

Llama 5,5
Sbaglia un passaggio facile in mezzo al campo e regala un contropiede pericoloso alla Fiorentina. Ha buona tecnica ma sembra ancora non avere il passo giusto.

Simeone 5 Presenta per i primi quindici minuti un buon Catania. Peccato che dopo le due reti di Mutu la sua squadra perda il mordente iniziale. Mette ancora fuori Ricchiuti e Gomez largo non rende a dovere. Rischia nel secondo tempo ma lascia sempre Morimoto ai margini.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php