Live Sicilia

Vittoria dei nerazzurri a san siro

Le pagelle di Inter-Palermo


Articolo letto 986 volte
VOTA
0/5
0 voti

pagelle, palermo inter, Sport
SIRIGU 6
Non può nulla sui gol nerazzurri. Va vicino al miracolo quando prova ad intuire il calcio di rigore di Eto’o, ma il camerunense è infallibile.

CASSANI 6,5
Mette al centro una deliziosa palla che Miccoli spinge in rete per il vantaggio rosanero. Poi corre come un treno, ma nel secondo tempo deraglia e permette a Maicon tante incursioni. Comunque buona gara.

MUNOZ 6
Grande salvataggio su Coutinho nel primo tempo. Gioca con autorità e tiene Milito con il guinzaglio manco fosse il suo cagnolino. Nella ripresa viene punito da Pazzini e da Rizzoli che lo penalizza per una leggera trattenuta ai danni del “Pazzo”.

BOVO 6
Salvataggio su Zanetti nel primo tempo. Spinge tanto e va vicino al gol quando prova a battere solo Julio Cesar. Anche lui nella ripresa deve inchinarsi alla legge di San Siro.

BALZARETTI 6,5
Sfiora il clamoroso 3-3 nel finale con una rasoiata che Julio Cesar riesce ad intuire con l’unghia del piede sinistro. Corre molto e disputa un’ottima partita. Il risultato finale sicuramente non esalta la sua performance

NOCERINO 6,5
Segna il gol che poteva chiudere il match. Macina chilometri giocando con sicurezza ed autorità. Peccato per lo score

BACINOVIC 5,5
A centrocampo fa poco. Bravo in fase d’interdizione, meno in quella d’impostazione. Spesso è sovrastato da Cambiasso.

MIGLIACCIO 6
Randellate e colpi di testa in mezzo al campo. Svolge come sempre il suo compitino, ma non eccede. Comunque prestazione sufficiente

PASTORE 6-
Oggi oltre al Palermo ha perso lui, ma credeteci, solo per mera sfortuna. Gioca benino, perché spesso le sue accelerazioni mandano in tilt i difensori nerazzurri. Il palo beccato a colpo sicuro e l’errore dal dischetto però sono dei veri match point che clamorosamente fallisce. Peccati di giovinezza.

ILICIC 6-
Corre e torna a centrocampo a recuperare palloni. Regala qualche chicca ma gli manca lo spunto giusto.

MICCOLI 6,5
Segna il primo gol che illude i rosanero e poi fa tanto movimento. Regge assieme a Pastore ed Ilicic il reparto. Inspiegabile la sua uscita a metà ripresa quando il Palermo era in vantaggio 2-1. Forse non l’avrà presa bene.

KASAMI 6
Entra al posto di Pastore e gioca tanti palloni. Deve comunque maturare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php