Live Sicilia

La conferenza stampa di Zamparini

Palermo, ecco il difensore
Ma si cercano due attaccanti


Articolo letto 495 volte
VOTA
0/5
0 voti

palermo, rossi, zamparini, Palermo, Sport
Carlos Labrin è ufficialmente un giocatore del Palermo. Difensore cileno, 20 anni, dicono che è un grande atleta, alla Ramiro Cordoba, per intenderci. Può fare sia il terzino che il centrale. Ha grande qualità. È stato lo stesso presidente Maurizio Zamparini a ufficializzare l’acquisto del giovane calciatore: “Lo abbiamo preso, sarà a Palermo tra oggi e domani per fare le visite mediche. Ci sarà utile il prossimo anno anche perché adesso non lo possiamo tesserare perché è extracomunitario”. Per uno che viene, un altro che va. Nicola Rigoni passa infatti ufficialmente al Vicenza, il calciatore va in prestito. Zamparini ha aperto la caccia a due attaccanti: “Stiamo cercando due centravanti italiani che possano essere utili alla squadra, delle alternative, anche perché Martinez è troppo giovane. Li stiamo cercando, vedremo se potranno arrivare”.

Il Palermo è quindi ufficialmente alla caccia di punte, come a dire che Delio Rossi aveva ragione e ha vinto la sua personale battaglia. Zamparini ha naturalmente parlato della sfida di domenica a Milano contro l’Inter: “L’Inter è forte di suo, ma non dobbiamo avere paura. Se il Palermo fa una buona partita può vincere a San Siro. Ci vorrà cattiveria e determinazione, ce la possiamo fare. Rizzoli? Avrei preferito un arbitro giovane. Pazzini? Ho più paura delle seconde linee che delle prime. Leonardo comunque è stata una mossa vincente, con Benitez i giocatori non erano più dalla sua parte. Questo è comunque un campionato zoppo, puoi vincere contro Inter o Milan e perdi contro una piccola”. Oggi Zamparini è stato a Palermo per dare il benvenuto al nuovo ufficio stampa che sarà integrato da altri tre giornalisti: Fabio Russomando, Alessio Cracolici e Simone Carini.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php