Live Sicilia

verso parma-catania

Catania, ricomincio da Simeone


Articolo letto 567 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Catania, diego simeone, Sport
Il Catania riparte da Parma. E da Diego Simeone. Il nuovo ciclo rossoazzurro si aprirà in Emilia, dove gli etnei ritroveranno da avversario una vecchia conoscenza del pubblico catanese, il marsalese Pasquale Marino, l'allenatore della promozione in Serie A e della prima salvezza. Niente preamboli per l'allenatore argentino.

Chiamato in tutta fretta per rimpiazzare Giampaolo, dal quale la società del presidente Pulvirenti si è separata martedì, 'El Cholo', in Sicilia solo da mercoledì pomeriggio, debutterà domani su una panchina italiana dopo i lunghi trascorsi da giocatore che lo hanno visto protagonista con le  maglie di Pisa, Inter e Lazio (201 presenze e 31 reti). Non sarà un esordio soft, quello nell'anticipo del Tardini. Il Catania, nelle ultime sei giornate di  campionato, ha vinto una sola volta, perso quattro match ed ha visto ridursi il margine sulla zona salvezza a sole tre lunghezze.

I rossoazzurri, ancora a secco di successi esterni in questo campionato ed a caccia del primo risultato pieno del 2011, hanno bisogno di una svolta. "Il Parma è una squadra che attacca bene - ha detto Simeone, nel corso della sua presentazione ufficiale - è veloce sulle fasce ed ha un uomo d'area di grande valore come Crespo. Sarà una sfida dura, il tempo a disposizione per prepararla è limitato, ma ci faremo trovare pronti".

L'avvicendamento in panchina porterà subito ad un cambio del modulo tatfico. Dal 4-1-4-1 di Giampaolo, si passerà verosimilmente al 4-2-3-1. Simeone ha provato in settimana il nuovo assetto, teso a garantire maggiore sostegno a Maxi Lopez, punto fermo in avanti. Alle spalle del centravanti si muoveranno Gomez, il rilanciato Ricchiuti e Mascara, mentre il duo in mediana sarà formato da Carboni e Ledesma. In difesa rientrerà a destra Alvarez, recuperato dall'infortunio.

Ancora indisponibili, invece, Potenza, Biagianti, Izco e Llama, rimasti fuori dalla lista dei 20 convocati, insieme con il partente Terlizzi. Tornerà in gruppo Morimoto, reduce da un intervento di pulizia del ginocchio sinistro.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php