Live Sicilia

Vince l'Eintracht 2-1

Il Palermo perde di misura
Bertolo e Guana vanno via


Articolo letto 443 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Prima sconfitta in amichevole per il Palermo che oggi pomeriggio è stato piegato 2-1 dall’Eintracht di Francoforte. Partita bella e ricca di emozioni, con i tedeschi superiori ai rosanero solamente nella ripresa, ossia quando la condizione atletica ha prevalso su quella degli uomini di Delio Rossi (la Bundesliga inizierà fra una settimana). Nel Palermo esordio per Munoz, in avanti invece il solito duetto Maccarone-Hernandez. Palermo spregiudicato e vicino al gol con Hernandez e Migliaccio che da buona posizione colpisce il palo. Ci pensa Big Mac a portare in vantaggio i rosa con un tocco di prima battuta su delizioso assist di Pastore. Il Palermo va negli spogliatoi in vantaggio. Nella ripresa Munoz commette una piccola ingenuità e fa fallo di rigore, batte Altintop e palla in rete per il pari tedesco. I rosanero iniziano a calare, Rossi effettua i primi cambi e l’Eintracht passa con un morbido tocco di Fenin sottoporta. Nel finale sfiora il pari Succi, e poi Glik. Palermo che domani sosterrà l’ultimo allenamento a St.Veit e poi tornerà in Sicilia. Intanto Walter Sabatini ha commentato la cessione di Guana al Chievo Verona: “Lui voleva andare via e noi lo abbiamo accontentato. Centrocampo in emergenza? Assolutamente no, ma stiamo lavorando per rinforzarlo. Lucas Pezzini? E’ un’ipotesi remota – ha detto il ds a livesicilia – dobbiamo cercare di avere pazienza".

In serata l'altra notizia. Dopo Guana, anche Bertolo lascia Palermo. L'argentino passa in prestito al Real  Saragozza.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php