Live Sicilia

Cavani, Budan e Succi lasceranno Palermo

Dopo l'ok di Pinilla, Big Mac e...Miccoli
Sabatini prova a sfoltire l'attacco


Articolo letto 746 volte
VOTA
0/5
0 voti

budan, cavani, mercato, miccoli, palermo calcio, pinilla, sabatini, succi, Sport
Conclusasi con il lieto fine la telenovela Miccoli, adesso Sabatini può nuovamente concentrarsi sul mercato. Il ds rosanero ha messo i sigilli al reparto offensivo: Maccarone, Miccoli, Pinilla, Hernandez, Cavani, Budan, Succi. Questi gli alfieri rosanero, ma qualcuno andrà in nomination, anzi possiamo dire con certezza che ci andranno gli ultimi e tre. Cavani ha varie richieste, è uno dei pezzi pregiati del calcio mercato; su di lui il Wolfsburg, Manchester City e Totthenam, fuori l’Inter, che sembra aver ormai puntato su altri attaccanti, uno su tutti, Forlan. Budan: discorso complicato per il croato, che interessa a varie società, anche estere, ma ancora nessuna ha fatto il passo avanti decisivo. La prossima settimana Sabatini incontrerà il suo agente, Stefano Caira. Succi: sicuramente anche lui ha le valigie in mano, di ritorno da Bologna è destinato a lasciare nuovamente il club rosanero, potrebbe andare al Cagliari. Fronte entrate: nome nuovo per la difesa, si tratta del neozelandese, Winston Reid, che ha siglato un gol storico per la sua Nazionale nel match contro la Slovacchia. Per Sky, il Palermo avrebbe già allacciato una trattativa con il Midtjylland, club che sfornò anche il danese Simon Kjaer. L’agente del brasiliano Xandao, intanto, ha smentito l’interesse dei rosanero nei confronti del suo assistito: “Al momento dal Palermo non si è fatto sentire in nessuno. Sicuramente è un calciatore che gli osservatori hanno notato, anche se non ha fatto tantissime partite, ma è un giocatore molto importante. Di concreto non c’è nulla, questa è la verità. Poi magari tra qualche giorno la cosa prende piede”. Si rispolvera la trattativa per il centrocampista del Vicenza, Davide Gavazzi. A inizio della prossima settimana si potrebbe mettere nero su bianco. Infine tornando sul fronte cessioni, c’è il Chievo interessato a due rosanero, si tratta di Rubinho e Bertolo. Il ds clivense Giovanni Sartori ha però un brutto "vizio", quello di volere i calciatori in prestito, e il Palermo invece li vorrebbe cedere in comproprietà.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php