Live Sicilia

La diretta

Miccoli: "Perché resto a Palermo"


Articolo letto 296 volte

10.57. "Con la testa ero già in Inghilterra. Ma il cuore mi ha detto: Palermo. Io amo questa città e questa maglia". (Fine della conferenza stampa, leggi gli altri lanci) SEGUE SERVIZIO


mercato, miccoli, palermo, zamparini, Sport
Un scelta inedita quella di Livesicilia. Miccoli resta a Palermo e spiega perché. Pensiamo, dunque, che lo sport meriti di salire nella gerarchia delle notizie. Una dichiarazione d'amore per Palermo, Miccoli o non Miccoli, non è roba di tutti i giorni. (LA CONFERENZA STAMPA DALLE 10)

10.45 Miccoli è arrivato con lui il procuratore Caliandro e Giovanni Tedesco. "Ringrazio gli inglesi per l'interesse - dice Fabrizio -. Ho aspettato a parlare perchè volevo valutare il da farsi con la mia famiglia. Il ginocchio va meglio. Ho deciso di restare a Palermo. Ringrazio il procuratore e mia moglie. Per decidere mi è bastato guardare il presidente negli occhi".

10.50. "Ringrazio mia moglie che mi ha aiutato a decidere di restare a Palermo. Ho parlato con Zamparini. Lui mi ha detto: non posso impedirti di andare, ma ti vorrei qui. E ho scelto di restare. Non è stato facile rinunciare a tanti soldi".

10.52. "Il recupero al ginocchio va bene. Il Palermo è una grossa squadra e Maccarone è un ottimo giocatore".

10.54. "Sono molto impegnato, non ho visto le partite dell'Italia, nè le partite dei mondiali. Ma se l'Italia dovesse vincere sarei contento".

10.57. "Con la testa ero già in Inghilterra. Ma il cuore mi ha detto: Palermo. Io amo questa città e questa maglia".

Fine della conferenza stampa

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php