Live Sicilia

MERCATO ROSANERO

La prima giornata di Big Mac a Palermo


Articolo letto 550 volte
VOTA
0/5
0 voti

maccarone, mercato, palermo, Sport
Maglietta bianca griffata, bermuda grigio, scarpe da tennis, aria rilassata ma al contempo decisa e determinata. È questo l’identikit del primo Maccarone rosanero, che questa mattina è sbarcato a Palermo per visite mediche e firma del contratto. Maccarone è arrivato all’aeroporto “Falcone-Borsellino” direttamente con un volo da Napoli, che è atterrato alle ore 11.45. Big Mac si è soffermato qualche minuto con alcuni tifosi, qualche autografo, consuete foto e prime battute: “Saluto i tifosi, ma non posso rilasciare altre dichiarazioni. Adesso devo andare a fare le visite mediche”. Subito quindi al Pòliclinico di Palermo, accompagnato da Franco Marchione, dipendente della società rosanero. Circa venti minuti di viaggio, il tempo di assaporare il caldo palermitano, e seconda tappa della gita rosanero: si arriva al Policlinico. Altri cronisti attendono il bomber pelato: “Sono felice di arrivare in rosa, Palermo è una grande piazza - dichiara - l’Europa League sarà una vetrina importante”. La giornata continua e intanto anche i medici dicono ok; all’uscita dal Policlinico, terza tappa con i giornalisti: “Le visite mediche sono andate bene e adesso mi recherò al Barbera per firmare il contratto. Sono molto fiducioso per questa nuova esaltante esperienza. Altre squadre mi hanno cercato (Sampdoria, Udinese e Napoli ndr) ma ho scelto il Palermo perchè ha dimostrato di volermi a tutti i costi”. La quarta tappa è presso un noto ristorante palermitano per un veloce pranzo e poi subito allo stadio per autografare il contratto, in compagnia dell’amministratore delegato Rinaldo Sagramola e il ds Walter Sabatini. Subito dopo la firma, immediatamente all’aeroporto per tornare a Napoli. Domani la partenza per l’Egitto, ancora in vacanza, in attesa della grande avventura, dopo la firma di rito.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php