Live Sicilia

Zamparini: se l'Inter vuole Cavani...

"Vieni avanti Morattino"


Articolo letto 615 volte

Torna di moda la vicenda Miccoli. Dopo la blindatura di Zamparini sembrava ormai storia da archivio, invece no. Ieri le dichiarazioni del Romario del Salento hanno nuovamente smosso le acque, oggi, inoltre, il quotidiano di Birmingham, parla di possibile affare, infiammando l’animo dei tifosi inglesi che sognano già le giocate del fuoriclasse rosanero. Insomma una trattativa che stenta a decollare ma che non vuole “morire”. Miccoli infine chiede un incontro a Zamparini, il presidente rosanero però non vuole concederglielo.

VOTA
0/5
0 voti

cavani, maurizio zamparini, miccoli, moratti, Sport
Torna di moda la vicenda Miccoli. Dopo la blindatura di Zamparini sembrava ormai storia da archivio, invece no. Ieri le dichiarazioni del Romario del Salento hanno nuovamente smosso le acque, oggi, inoltre, il quotidiano di Birmingham, parla di possibile affare, infiammando l’animo dei tifosi inglesi che sognano già le giocate del fuoriclasse rosanero. Insomma una trattativa che stenta a decollare ma che non vuole “morire”. Miccoli infine chiede un incontro a Zamparini, il presidente rosanero però non vuole concederglielo. Un tira e molla che speriamo si concluda nel migliore dei modi (in questo caso ragioniamo da tifosi). Ma il mercato del Palermo è in continuo movimento soprattutto in entrata, i nomi nuovi della giornata sono quelli di Ibisevic, centravanti serbo dell’Hoffheneim, e Kharja, centrocampista del Genoa. Per il primo ci sarebbe già una sorta di contatto tra il Palermo e la società tedesca. Il forte attaccante serbo, diciotto gol quest’anno, è una garanzia, e fa gola anche ad altri club europei. Potrebbe venire a Palermo in caso di cessione di Cavani. Per quanto riguarda Kharja, la vicenda è più complessa. Innanzitutto è stato uno dei giustizieri del Palermo verso la corsa Champions, il suo rigore segnato nel recupero di Genoa-Palermo tarpò le ali ai rosanero. Ma non solo questo: il Genoa ha tanta fiducia nel centrocampista marocchino e non se ne priverà facilmente. Oggi però l’entourage del calciatore avrà un incontro con Sabatini. Infine ci sarebbe una mega offerte del Manchester City per Cavani. Il club inglese offrirebbe al Palermo ben venti milioni di euro.

Le parole di Zamparini
Intanto, Zamparini lancia "un invito all'Inter
a farsi viva" per Edison Cavani. Il presidente del Palermo annuncia che l'attaccante uruguaiano "vale 23 milioni di euro, come la sua clausola rescissoria, però l'Inter ci può dare qualche giocatore buono, tipo Krhin". Come Cavani, anche il difensore Simon Kjaer "ha due o tre richieste: è logico che l'offerta è 10 e io chiedo 12, o 20 e io chiedo 22, bisogna vedere dove ci troviamo - ha spiegato Zamparini -. Su di loro ci sono club come il Manchester City, il Manchester United o Wolfsburg". Il presidente esclude però di avere plusvalenze sensibili alla fine del mercato, perché "nel bilancio si vedrà che quanto entra coinciderà con quello che spenderemo". Zamparini poi torna su Miccoli. "Dipenderà da lui, di certo non possiamo dargli uno stipendio superiore a quello attuale che è il top per noi: se ha un'offerta da 2,5 milioni di euro venga da me a chiedere di essere ceduto e vediamo", ha chiarito Zamparini, ammettendo che l'eventualità lo deluderebbe "moltissimo": "sarebbe come un matrimonio infranto". Zamparini ha assicurato infine che non partiranno Pastore e Hernandez.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php