Live Sicilia

Domani Atalanta-Palermo. Ecco i precedenti

I rosa cercano il tris a Bergamo
Per sognare la Champions League


Articolo letto 835 volte
VOTA
0/5
0 voti

atalanta palermo, cavani, champions league, Mutti, pastore, precedenti, rossi, Sport
Domani pomeriggio l'ultima giornata di campionato presenterà il diciottesimo scontro fra Atalanta e Palermo in serie A. Una sfida iniziata oltre sessant'anni fa e il cui bilancio, all'Atleti Azzurri d'Italia, pende nettamente a favore dei padroni di casa con nove vittorie, sei pareggi e solo due risultati ad appannaggio dei siciliani. L'ultimo Atalanta-Palermo, giocato il 24 maggio 2009, si chiuse sul 2-2 con la doppietta bergamasca di Plasmati cui risposero Succi e Miccoli. Un risultato dunque positivo per i rosanero reduci l'anno prima, sotto la gestione Guidolin, dal bel successo per 3-1 portato a casa grazie ai gol di Cavani e Amauri e alla complice autorete di Floccari. Questo, però, fu l'unico successo "moderno" targato Palermo dall'anno dell'ultima promozione in serie A, il 2004, che coincise anche con quella dell'Atalanta nel massimo campionato. Nelle altre partite, infatti, i rosanero riuscirono a rimediare solo un punto: quello della gara finita 1-1 e giocata il 25 febbraio 2007. Sfogliando l'album dei ricordi in bianco e nero, e facendo un balzo temporale di oltre mezzo secolo, con la memoria si torna alla stagione 1948/49, quando il Palermo, allenato da Nitti Varglien, esordì a Bergamo perdendo 2-1. A realizzare il gol rosanero fu Aurelio Pavesi. Quella sconfitta fu la prima di un ciclo che vide gli orobici imporsi anche nei due anni successivi. Prima per 3-0 nel 1949, maturato a causa delle disastrose autoreti ad opera di Boldi e Santamaria; e successivamente, nel 1951, in un match più combattuto, finito 3-2 per i padroni di casa trascinati dal danese Jorgen Soerensen che siglò una tripletta. I pareggi delle due stagioni dopo, per 2-2 e per 0-0, furono i primi risultati utili in terra lombarda dei rosanero che andranno anche oltre imponendosi di misura l'anno seguente, il 1954, con il gol Francesco La Rosa, il secondo siciliano dopo Franz Calì a vestire la maglia della nazionale azzurra. Più costante in termini di permanenze in serie A rispetto al Palermo, l'Atalanta, nelle sei gare giocate nel periodo compreso tra il 1956 e il 1973, non è mai riuscita però ad ottenere vittorie con eclatanti scarti di gol. Anzi, i successi orobici furono sempre di misura. Nel '56 e nel '59 giunsero grazie ai gol di Angelo Longoni, che vent'anni dopo quelle partite avrebbe allenato il Marsala in serie C; nel '62 per merito di Flemming Nielsen, il mediano danese con l'hobby del giornalismo, che dopo le partite inviava i pezzi di cronaca sportiva ai quotidiani del suo Paese; e nel '72, infine, con la marcatura di Giovanni Sacco, centrocampista astigiano che oltre a quella nerazzurra dell'Atalanta ha vestito le maglie di Juventus e Lazio.

ELENCO SFIDE

Stagione 1948/49 - Atalanta-Palermo 2-1 - 28 novembre 1948 S

Stagione 1949/50 - Atalanta-Palermo 3-0 - 11 dicembre  1949 S

Stagione 1950/51 - Atalanta-Palermo 3-2 - 21 gennaio 1951 S

Stagione 1951/52 - Atalanta-Palermo 2-2 - 30 settembre 1951 P

Stagione 1952/53 - Atalanta-Palermo 0-0 - 29 marzo 1953 P

Stagione 1953/54 - Atalanta-Palermo 0-1 - 38 marzo 1954 V

Stagione 1956/57 - Atalanta-Palermo 1-0 - 21 ottobre 1956 S

Stagione 1959/60 - Atalanta-Palermo 1-0 - 20 dicembre 1959 S

Stagione 1961/62 - Atalanta-Palermo 2-2 - 11 marzo 1962 P

Stagione 1962/63 - Atalanta-Palermo 1-0 - 23 dicembre 1962 S

Stagione 1968/69 - Atalanta-Palermo 2-2 - 6 aprile 1969 P

Stagione 1972/73 - Atalanta-Palermo 1-0 - 24 dicembre 1972 S

Stagione 2004/05 - Atalanta-Palermo 1-0 - 24 aprile 2005 S

Stagione 2006/07 - Atalanta-Palermo 1-1 - 25 febbraio 2007 P

Stagione 2007/08 - Atalanta-Palermo 1-3 - 16 dicembre 2007 V

Stagione 2008/09 - Atalanta-Palermo 2-2 - 24 maggio 2009 P

Stagione 2009/10 - Palermo-Atalanta 1-0 - 10 gennaio 2010 S

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php