Live Sicilia

Delio Rossi alla vigilia di Atalanta-Palermo

"Champions? I bilanci li faremo domani
Ma siamo italiani, non inglesi..."


Articolo letto 660 volte
VOTA
0/5
0 voti

atalanta palermo, champions league, delio rossi, Sampdoria, Sport
Non lo dice, anzi sostiene quasi il contrario, ma dentro di lui, crede fermamente alla Champions League. Oggi Delio Rossi, in sala stampa, alla vigilia della partita contro l’Atalanta, ha parlato naturalmente del momento rosanero: “Rispetto alle scorse settimane è cambiato che non dipendiamo più solo da noi, ma prevalentemente dal risultato degli altri. Domani tireremo le somme. Domani sera potremo trarre un bilancio di quanto abbiamo fatto sino ad oggi. Domani andremo a Bergamo per far bene, anzi benissimo, così come abbiamo fatto sino ad oggi”. Rossi non si aspetta “regali”, ma chissà quanto spera in un bel passo falso della Samp: “Nella mia carriera ho sempre conquistato tutto con le mie forze. Non ho mai tifato contro altre squadre e non lo farò nemmeno questa volta. Siamo molto fieri di aver riportato grande entusiasmo attorno alla squadra. Però stiamo già parlando di bilanci e a questo penseremo domani. A caldo comunque è difficile rendersene conto, poi più in là potremo capire realmente quello che siamo riusciti a fare. I due punti persi a Genova all’ultimo secondo? Ci sentiamo defraudati per quell’episodio, però si cresce anche in questo modo. Pensare troppo a quanto è accaduto non è mai un qualcosa di positivo. E’ bene pensare, invece, al punto di partenza e alla situazione che viviamo oggi. Eccessive pressioni attorno alla Sampdoria? Ognuno si comporta come vuole. Noi siamo italiani, non inglesi e questo non ce lo dobbiamo mai dimenticare. Dobbbiamo fare come Ulisse, metterci i tappi nelle orecchie e pensare solo a noi”. Rossi, però, abbandonando la sala stampa, si è rivolto ai giornalisti e scherzando e ridendo ha detto: “Ci salutiamo domani sera al Barbera…”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php