Live Sicilia

Rossi alla vigilia del match al Marassi

"Dobbiamo migliorare in trasferta"
Col Genoa possibile turn-over


Articolo letto 537 volte
VOTA
0/5
0 voti

24 03 2010, delio rossi, genoa palermo, serie a, Sport

Delio Rossi, a ventiquattrore dalla sfida al Marassi con Genoa di Gasperini, delinea quello che è il punto debole della squadra rosanero. "La sofferenza nelle trasferte è un elemento su cui lavorare e queste difficoltà fanno parte del nostro processo di crescita. Sicuramente dovremo migliorare ancora, anche da questo punto di vista" ha detto il tecnico romagnolo che ha preso in considerazione anche gli impegni ravvicinati e la necessità di ricorrere al turn-over. "Goian? E’ tra le possibilità che potrebbero essere valutate proprio nell’ottica delle tre gare settimanali" risponde ai cronisti. Ma anche Bertolo. "In Argentina ci sono dei centrocampisti volanti che possono occupare più ruoli. E’ difficile che in Italia ciò venga riconfermato. Deve ancora crescere, è giovane, ha talento, serve quindi calma e pazienza. Sicuramente ci sono state delle risposte positive".

Goian e Bertolo potrebbero essere le novità dell'ultim'ora. "Ho sia l’opzione Bertolo, al fine di poter sostituire Simplicio, che Blasi. Ci sono anche delle altre soluzioni, ma come sapete la notte porta consiglio. Devo ancora sciogliere gli ultimi dubbi". Poi si parla dell'avversario. "Il Genoa da quando è tornato in A sta facendo benissimo. Se noi abbiamo un obiettivo dobbiamo far punti anche in occasione di impegni come questo" ha detto Rossi che, buttando un occhio alla classifica, spiega anche come "tutte le squadra da 39 punti in su possono sperare di centrare il quarto posto. Se io fossi al posto delle squadre che al momento stanno sotto spererei di recuperar terreno. Domani comunque non devo difendermi dalla Sampdoria, ma dal Genoa. Anzi attaccare...".


/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php