Live Sicilia

Lo sfogo di Fabrizio: "Siamo con gli operai"

Miccoli: "Non sono grasso"


Articolo letto 869 volte
VOTA
0/5
0 voti

fabrizio miccoli, grassezza, juventus, palermo, Sport
Fabrizio Miccoli

Fabrizio Miccoli



Impagabile Fabrizio Miccoli in conferenza stampa, una tappa verso Juve-Palermo. Capace di mettere insieme l'alto e il basso. Termini Imerese, il carattere e la bilancia. Cominciamo dal primo argomento. "Ho parlato col presidente - ha detto Fabrizinho -  e siamo d’accordo nel poter e voler fare tutto quello che potremo per gli operai. Per esporre uno striscione serve l’autorizzazione, quindi aspettiamo. In ogni caso una vittoria anche per loro avrebbe un sapore diverso. Ho letto e sentito molto circa questa situazione - prosegue Miccoli - e so di famiglie che con quattro figli non sanno bene come comportarsi, persone che hanno dedicato la vita a questi stabilimenti. Vincere per loro avrebbe un sapore diverso". Bello.
Il secondo argomento, la bilancia e il carattere: "Ho sentito voci secondo le quali ogni volte che vengo sostituito creo problemi con l’allenatore. Credo che nella storia del calcio non si sia mai visto qualcuno che, una volta sostituito, non è l’immagine della felicità. L’abbassare la testa è un modo naturale che ho di accogliere la notizia. Basta poi guardare il modo con il quale sto in panchina ad incitare la squadra per capire che queste voci non corrispondono alla realtà". Il peso: "Adesso basta. Ci sono dei dati e delle tabelle circa il peso di ognuno di noi e non voglio più sentire parlare di questa cosa. Ognuno pensa quello che vuole, l’importante è che si rimanga nell’ambito del calcio. A me non mi costa niente ad un certo punto dire di comprare qualcuno più magro. Dato che io comunque amo questa città e questa maglia - dice Miccoli - mi piacerebbe non arrivare a prendere decisioni sgradite". Ancora: "Questa mattina stavo con mio figlio ed un signore vedendomi si è stupito circa il fatto che fossi normalissimo e non grasso. Io non punto il dito contro nessuno, però se faccio una passeggiata e su dieci persone, sette mi dicono la stessa cosa allora questa voce da qualche parte sarà sbucata".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php