Live Sicilia

L'ad del Palermo è la terza vittima della malavita

Furto in casa Sagramola


Articolo letto 342 volte
VOTA
0/5
0 voti

furto, palermo, sagramola, Sport
Lad del Palermo, Rinaldo Sagramola

L'ad del Palermo, Rinaldo Sagramola



Mercoledì pomeriggio alcuni ladri si sono introdotti a casa dell'amministratore delegato del Palermo calcio, Rinaldo Sagramola. I banditi sono entrati dalla finestra al primo piano e hanno messo a soqquadro la camera da letto, portando via un paio di orecchini e una collana. L'allarme che è scattato - collegata a un'agenzia di sicurezza - ha indotto alla fuga i ladri ed evitato che il bottino fosse più cospicuo. La polizia è intetervenuta per i primi rilievi, seguita dalla scientifica. Anche la Digos si è interessata del caso. Si tratta infatti del terzo episodio in pochi mesi che vede presa di mira la squadra rosanero. Era accaduto col capitano, Fabrizio Miccoli, quando mentre era in campo, a casa sua sono entrati dei ladri che hanno terrorizzato la sua famiglia. Poco tempo dopo era accaduto a Edinson Cavani essere aggredito per strada. Le indagini non escludono alcuna pista.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php