Live Sicilia

Zoom sugli avversari, da "il Palermo" in edicola

Addio Davide, ecco Edy


Articolo letto 709 volte
VOTA
0/5
0 voti

21 02 2010, edy reja, palermo-lazio, serie a, Sport
Edy Reja

Edy Reja



La pazienza di Reja come antidoto a una caduta costante e pericolosa, a un clima infuocato e teso, a una paura che fa rima con “retrocessione”. La Lazio, alla fine, ha scelto. Lotito, dopo l’addio forzato e controproducente a Pandev, ha deciso di ammorbidire un po’ la durezza dimostrata nei mesi passati. Una coerenza esasperata che aveva finito per danneggiare la squadra. Alla fine, insomma, anche Lotito si è arreso, “licenziando” l’ex mister rosanero Ballardini, aziendalista fino alla morte, anche quando c’è stato da avallare esclusioni eccellenti. E alla fine, proprio l’allenatore ne ha fatto le spese.

Il neo allenatore della Lazio, Edy Reja

Il neo allenatore della Lazio, Edy Reja



Con Edy Reja la Lazio è già ripartita, vincendo una delicata partita a Parma e ritrovando, come d’incanto, gioco e convinzione. E anche una fisionomia più chiara dopo i “pasticci” tattici di Ballardini. La difesa a tre vedrà, davanti a un Muslera in continua crescita, quasi certamente titolari l’ex palermitano Biava, il difensore-goleador Stendardo, e il rumeno Radu. Sugli esterni agiranno invece Lichtsteiner e Kolarov, giocatori dotati di grande corsa e capaci di spingere molto e in maniera costante sulle corsie laterali. In cabina di regia, come detto, rientra l’argentino Ledesma, che soppianta Baronio, comunque uno dei migliori finora nella stagione biancoceleste. Ai lati dell’ex “reietto”, agiranno Brocchi e Mauri, in attesa del ritorno dall’inforunio di Matuzalem. Davanti, il rebus: nella prima partita sulla panchina capitolina, Reja ha tenuto fuori il gioiellino Zarate, preferendo l’esperienza di Tommaso Rocchi. L’argentino, entrato nel finale, ha però segnato e potrebbe essere già rilanciato tra i titolari, al fianco di Floccari, che sembra sicuro del posto.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php