Live Sicilia

Il giudice sportivo

Balzaretti in diffida


Articolo letto 473 volte
VOTA
0/5
0 voti

balzaretti, palermo, squalifica, Sport
Il giudice sportivo ha squalificato 16 giocatori per un turno in relazione alla seconda giornata di ritorno in serie A. Si tratta di Buffon, Grosso (Juventus), Cribari, Brandao (Siena), De Lucia (Livorno), Lucio (Inter), Larrivey (Cagliari), Doni (Atalanta), Coda (Udinese), Gastaldello (Sampdoria), Mandelli, Pinzi, Rigoni (Chievo), Meggiorini (Bari), Pazienza (Napoli), Mozart (Livorno). I giocatori diffidati sono 20: Burdisso, De Rossi (Roma), Codrea (Siena), Guarente (Atalanta), Montolivo (Fiorentina), Alvarez, Biagianti (Catania), Balzaretti (Palermo), Thiago Silva (Milan), Dainelli, Moretti (Genoa), Dellafiore, Dzemaili (Parma), Firmani (Lazio), Gargano (Napoli), Lanna, Raggi, Modesto (Bologna), Pozzi (Sampdoria), Sanchez (Udinese).

Squalifica di una giornata e ammenda di 5 mila euro all'allenatore dei portieri dell'Inter Silvino, espulso durante il derby con il Milan di domenica scorsa, "per avere, al 40' del primo tempo, rivolto ripetutamente espressioni insultanti all'arbitro e al quarto ufficiale; infrazione rilevata dal quarto ufficiale". L'Inter è stata anche punita con un'ammenda di 7 mila euro per il lancio di accendini da parte dei suoi tifosi, che hanno anche acceso bengala e fatto esplodere petardi, e con un'altra di 2.500 euro per aver ritardato di due minuti l'inizio del secondo tempo. Altre ammende per l'uso di petardi, fumogeni e bengala sono state comminate a Roma (7 mila euro), Atalanta (4 mila), Juventus (4 mila), Livorno (4 mila), Bari (2 mila), Catania (2 mila). Il Bari ha ricevuto un'ulteriore sanzione di mille euro per aver ritardato di due minuti l'inizio della gara.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php