Live Sicilia

Coppa Italia, oggi la sfida del Palermo

Rossi torna al "suo" Olimpico,
obiettivo: eliminare la Lazio


Articolo letto 317 volte
VOTA
0/5
0 voti

2010, Coppa Italia, lazio, palermo, rossi, Sport
La Coppa Italia l'ha già vinta l'anno scorso, ma con la Lazio. Il tecnico del Palermo, Delio Rossi, che domani affronta la sua ex squadra, si fa cullare dai ricordi prima di tuffarsi nell'agonismo che di sicuro contraddistinguerà gli ottavi di finale di Coppa Italia. "Quando abbiamo giocato la finale contro la Sampdoria sapevo già che quello sarebbe stato l'ultimo atto della mia avventura a Roma - spiega - In ogni caso sono felice di aver lasciato il club al termine di una parentesi come quella e con un trofeo importante che, indipendentemente, da tutto, rimane in bacheca. Quel successo mi ha dato grande gioia". "Per il mio ritorno a Roma sinceramente non so cosa aspettarmi - dice il tecnico - Io riservo sempre grande affetto per le squadre in cui sono stato. Sono avversario in campo, ma mai nemico. Sino a poco tempo fa quello era il mio stadio e ho grandi ricordi degli anni a Roma". E' previsto un po' di turnover in entrambi gli schieramenti. "Domani apporterò qualche cambio anche se non ci saranno stravolgimenti - ammette - Chi è abituato a giocare una gara ogni tre giorni è più pronto psicologicamente e fisicamente, anche se ogni squadra deve saper dosare le energie e comportarsi al meglio. Noi teniamo alla Coppa Italia". Se il Palermo è molto simile, negli uomini e nello schieramento, a quello di Davide Ballardini, la Lazio è cambiata e soprattutto mancano due pendine fondamentali come Ledesma e Pandev. 'Ogni stagione e' una storia a sé, con dei risvolti particolari e caratteristiche ben precise - dice - La Lazio che affronteremo non sarà quella della passata stagione". Domani potrebbe scendere in campo anche Davide Succi, in procinto di trasferirsi, probabilmente a Bari. "Nel momento in cui devo compiere delle scelte prendo in considerazione tutti i calciatori che compongono la rosa - spiega - Io adesso valuto sul presente, poi quello che capiterà nel prossimo futuro è da vedere. Bresciano non sarà della partita domani, poi vedremo per domenica. Miccoli invece sta benissimo e si è allenato normalmente".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php