Live Sicilia

Cosa Hanno detto

Le ultime parole famose


Articolo letto 447 volte

Fiumi di parole e di dichiarazioni. Ecco un panorama sintetico delle frasi pre-derby. Tutte croccanti. Alcune da rileggere e da commentare allo scoccare del novantesimo.

VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Tiremm innanz: "Andiamo avanti con Atzori, facciamo calcio in un modo diverso da quello del del presidente del Palermo"  (Nino Pulvirenti, presidente del Catania).  Non gioco più:  "Chi dice che ancora sono il Walter giocatore, che faccio le sparate allora penso che non abbia capito niente" (Walter Zenga, allenatore del Palermo). The winner is: "Chi può decidere il derby? Punto su Llama" (Gianluca Atzori allenatore Catania). La dichiarazione di Zamparini: "Quando uno stato, una nazione, in nome della sicurezza toglie anche un briciolo di libertà, non otterrà la sicurezza e perderà presto anche la libertà. Lo ha detto Benjamin Franklin nel 1755" (Maurizio Zamparini, presidente del Palermo). Se lo dice lei: "Anche se la partita di domenica finisse 5-0 non avrebbe lo stesso valore di una vittoria per 4-0 in trasferta come quella del Catania" (Gianni Di Marzio ex allenatore). Precisazioni fondamentali:  "Io al Palermo? Mai" (Davide Baiocco, ex giocatore Catania). Uomini veri: "Non mi vergogno delle lacrime" (Giovanni Tedesco, centrocampista Palermo).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php