Live Sicilia

Le pagelle di Livorno-Palermo

Miccoli e Balzaretti da nazionale
Bresciano continua a non brillare


Articolo letto 424 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
PALERMO
Rubinho 6: Chiamato in extremis a sostituire l'influenzato Sirigu, il portiere brasiliano è incolpevole sul gol. Alterna uscite scellerate a  qualche buon intervento, come nel caso della parata sul colpo di testa di Pulzetti nel primo tempo. Tuttosommato un rientro positivo.

Kjaer 7: Ancora una grande prestazione per il giovane difensore danese. In più occasioni è determinante nel contenere le incursioni di Lucarelli e Tavano.

Balzaretti 7.5: Tra i migliori in campo, fa la parte del leone incontrastato sulla fascia sinistra. Corona la sua prestazione già straordinaria trovando il gol su un bel tiro al volo.

Bovo 6,5: In una difesa gestita e governata da Kjaer, lui si affida alle direttive del giovane compagno di squadra affrontando la partita con estrema attenzione e sicurezza.

Cassani 7: L'esterno destro rosanero sfoggia una prestazione ben al di sopra della sufficienza. Grandissimo corridore è suo l'assist che consente a Balzaretti di trovare il gol della vittoria.

Nocerino 6: Chiamato in campo a causa dell'improvvisa indisponibilità di Pastore, il centrocampista gioca quarantacinque minuti di sostanza facendo sentire il suo peso tanto in fase di contenimento che d'attacco.

Simplicio 6.5: Grande sostanza per il centrocampista brasiliano. Tanti palloni giocati e l'assist per il gol di Miccoli gli valgono un voto sicuramente positivo.

Migliaccio 6: Davanti la difesa il giocatore romano fa valere la propria fisicità diventando, in certi casi, una vera e propria diga invalicabile dagli avversari.

Bresciano 5: per l'australiano ancora una volta una partita sotto la suffcienza. In un'orchestra ben accordata è lui che, purtroppo, stenta a trovare la nota giusta. Molti palloni persi e un eccessivo rallentamento delle azioni offensive dovrebbero far ripensare al suo impiego da parte di Zenga.

Pastore 5,5: Scende in campo con una leggera influenza che, però, gli impedisce di rientrare sul terreno di gioco dopo la pausa. Qualche bella azione passa per i suoi piedi, ma alla fine non risulta mai determinante nelle azioni offensive del Palermo.

Cavani 5,5: Stanco dalla trasferta con la sua nazionale, l'uruguayano gioca una partita sottotono, non riuscendo a dare sfoggio della sua caratteristica principale: la corsa.

Miccoli 7.5: Ancora una volta il fantasista salentino è l'anima del Palermo. Mette cuore e polmoni in ogni palla che passa dalle sue parti, trovando un bel gol che rimedia a quello clamorosamente fallito nel primo tempo a tu per tu con De Lucia.

Succi 6: Mandato in campo nella ripresa, l'attaccante riesce a portare a termine il compito affidatogli da Zenga: far salire la squadra e dare sostanza all'azione d'attacco.

Bertolo S.v.: Troppo pochi i minuti giocati dall'argentino che non riesce a mettersi in mostra.

LIVORNO
De Lucia 6
: Incolpevole
Pieri 6,5
: Attento
Miglionico 5:
Stanco
Perticone 5
: Incerto
Rivas Lopez 4.5:
Nervoso
Bergvold 5.5
: Distratto
Candreva 6.5:
Sicuro
Pulzetti 6:
Volenteroso
Raimondi 5.5:
Sfortunato
Moro 5: Fuori fase
Danilevicius 6.5
: Gladiatore
Lucarelli 5:
Invisibile
Tavano 5.5
: Fuori forma
Cellerino s.v.
S.v.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php