Live Sicilia

L'attaccante croato: "Vogliamo migliorare in trasferta"

Budan suona la carica:
"Sto bene, pronto a giocare"


Articolo letto 292 volte
VOTA
0/5
0 voti

igor budan, intervista, palermo, Sport
Igor Budan, l'ariete del Palermo, quest'anno ha ricominciato a giocare dopo un lungo periodo di infortuni. Ha ricominciato a segnare e, come per ogni attaccante, i gol l'hanno galvanizzato.  "Mi sento pronto. La mia condizione sta migliorando e spero di continuare su questa strada. I tifosi mi hanno sempre sostenuto, hanno creduto in me così come la società e adesso dovrebbe venire il bello" dice l'attaccante croato ai giornalisti nella conferenza stampa che ha preceduto gli allenamenti della squadra a Boccadifalco.

"Sono contento delle mie prestazioni  in questo avvio di campionato - continua Budan - e voglio dare ancora il mio contributo. Dopo la vittoria contro la Juventus è necessario ricercare lo stesso gioco e gli stessi risultati, considerando che non siamo lontani dai primi posti della classifica. Vogliamo migliorare in trasferta e fare più punti lontano dal Barbera".

Domenica il Palermo affronterà il Livorno e dovrà confermare l'ottima impressione data nella vittoria contro la Juventus. "Affronteremo una squadra che gioca e si difende bene - ha detto Budan -, anche se sta vivendo un inizio di torneo non semplice. Speriamo che il modulo adottato contro i bianconeri porti i suoi frutti, ma non credo ci siano problemi. Lucarelli é un giocatore che vede sempre la porta e riesce sempre a far gol, sarà avanti con l'età ma è uno dal quale si può sempre imparare". Budan è in ballottaggio con Edinson Cavani per un posto da titolare. "La concorrenza in attacco non è mai stata problematica - ha concluso - in avanti il Palermo ha ottimi giocatori e il merito è della società che è riuscita a tenere gente di grande valore".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php